ULTIM'ORA

Conte crolla al 5° posto: 3 volte Mou, 2-1 in rimonta. Carabao Cup a Pep!

C_29_fotogallery_1021022__ImageGallery__imageGalleryItem_4_image

di Mary Bridge - Conte ha perso 3 volte: la sfida più attesa dell’anno, la sfida con Mopurinho dopo le lunghe offese reciproche, per la prima volta fuori dai posti , quinto in classifica.

Manchester United 2-1 in rimonta all’Old Trafford nel big match di League e molto di più.
I Red Devils si confermano secondi – dietro il vittorioso a Wembley 3-0 sull’Arsenal conquistando la Coppa di inglese, primo trofeo in Inghilterra per Pep Guardiola – i Blues sono fuori dalla zona .

La squadra di Conte va in vantaggio con un gol di Willian (32’) ma Lukaku trova il guizzo per il pareggio (39’). Nella ripresa segngard (75’) e lo United esulta.

Una fredda stretta di mano tra Mourinho e Conte apre la sfida: il ghese punta su Paul Pogba dal primo minuto, l’italiano dà fiducia a Morata. Nell’avvio è il a prendere campo proprio con l’ al 4’: cross di a centro area, Morata calcia al volo ma centra la traversa in pieno. Lo United prova a prendere le distanze. Spreca Sanchez al 28’, calcia rasoterra ma la traiettoria è troppo centrale, nulla di fatto per lo United. I Blues creano e gestiscono il match e al 32’ arriva il gol del vantaggio: Hazard serve un assist perfetto per Willian che si inserisce in area e solo calcia firmando la rete che sblocca il match dell’Old Trafford a favore dei Blues. Reazione Manchester United: Romelu Lukaku in un’azione tutta di prima regala il gol del pareggio alla squadra di Mourinho al 39’. Il sul finale del primo tempo prova a spingere con Hazard vicinissimo al gol ma termina 1-1 il parziale.

Si riparte dai Blues che suonano la carica con Willian, il numero 22 apre un varco perfetto per Morata, l’ entra in area di rigore ma Smalling ribatte. La squadra di Conte detta i tempi mentre lo United prova il palleggio lungo alla ricerca di un varco insidioso. L’occasione per la squadra di Mourinho arriva con Lukaku che tenta la mezza rovesciata ma ci pensa Courtois a salvare il Chalsea. Willian risponde su punizione che calcia direttamente in porta, De Gea in due tempi. A sorpresa arriva il vantaggio dello United con Lingard che solo impatta di testa e segna il 2-1 al 75’. La squadra di Conte tenta di ristabilire la parità ma termina senza altri colpi di scena la gara. Vince la squadra di Mourinho che blinda il secondo posto in classifica.