ULTIM'ORA

Conte, Carletto e Mancio: partita a 3, la Juve spera!

jpg

di Antonella Lamole – Quattro partite senza mai vincere, solo 3 punti: la è ultima nel Gruppo B di ma il futuro da buone speranze. Possibile?

Solo 2 gare alla fine del girone, i bianconeri sono ancora in corsa per qualificarsi agli ottavi di finale. Tutto è nella testa di e nei piedi della squadra che per andare avanti dovrà ottenere minimo 4 punti contro Copenaghen e Galatasaray.

Il Real Madrid è primo, la corre su danesi e turchi con 1 punto in più: con 2 vittorie ci chiude secondi, ma potrebbero bastare anche una vittoria con il Copenhagen ed un pareggio a Istanbul.

Se i bianconeri superano i danesi e il Gala non vince a Madrid, alla basterà un pareggio contro Mancini. Tutto possibile grazie all’impresa del Copenaghen, 1-0 sul Galatasaray.

Se il Gala batterà il Real, già qualificato, la dovrà vincere in Turchia. Ed così diventa molto dura.
Col Copenaghen si potrebbe addirittura pareggiare e giocarsi tutto nell’ultima contro il Galatasaray, se i danesi non vincessero iperbolicamente all’ultima giornata.

La storia aiuta a sperare: c’è infatti chi ha trionfato senza 4 vittorie nei primi 4 turni: capitò a Mou e la sua del Triplete. Detta così i bianconeri sono ancora candidabili alla finale di Lisbona!