ULTIM'ORA

Conte: “demenza senile”. Mou: “io non sarò mai squalificato per combine!”

conte.mourinho.2017.750x450

di Mary Bridge - Lo scambio di gentilezze Special tra e continua. Dal “Si comporta in panchina come un clown” e la demenza senile sparata da , l’allenatore del Manchester United ci è andato pesantissimo…
Al termine della partita di FA Cup contro il County, ha detto: “Non voglio prendermela con , è la stampa che dovrebbe scusarsi con me e con , perchè la domanda gli è stata posta in modo sbagliato e lui è andato fuori controllo. Io non parlavo di lui riferendomi al clown, ma a me stesso”.

Poi l’affondo… “Non ho bisogno di dire all’allenatore del che in passato ho commesso degli errori e che in ne farò. Quello che è certo è che non sarò mai squalicato per aver combinato delle partite”.

Una bordata pesantissima ricordando la squalica per omessa denuncia all’ tecnico della , per i fatti risalenti al suo periodo del Siena.

aveva vomita : risposte al veleno alle critiche di José , che si è denito ‘compassato’ in panchina diversamente dai “Pagliacci a bordocampo”. Ora che dirà…?

Una frecciata a Klopp e a , il quale ha replicato a Special One: “Deve pensare a come era in passato, alle volte qualcuno dimentica cosa aveva detto prima. Si chiama demenza senile… Se Arsene riguarderà la partita, si renderà conto di essere stato molto fortunato con le decisioni arbitrali. Se volessi, potrei parlare delle decisioni arbitrali per un mese ma non voglio farlo perché vanno rispettate. Alle volte dimentica che nelle ultime partite contro l’Arsenal abbiamo chiuso in 10 uomini”.