ULTIM'ORA

Conte all’assalto della storia: con il Tottenham per il record Premier.

C_29_articolo_1133717_upiImgPrincipaleOriz-1

di Mary Bridge - Prima c’è il Bayern: 19 vittorie consecutive nel 2013-14. Poi l’Inter 2006-07 con 17. Poi il con 16 nel 2010-11, e il con 15 nel 1960-61 notte dei tempi. Così la Juve ma nella scorsa stagione sempre a 15.

va all’assalto della di Bundes, Liga, e er dove c’è l’Arsenal (2001-02) e il suo Chelsea.
L’ ct è a un passo dal record assoluto in Inghilterra: battendo il Tottenham, il sarà Blues.

Ma ha in testa solo il numero 3, i punti da conquise con gli Spurs, che significherebbero anche il 14 successo consecutivo.
Dice: “Tredici vittorie di fila sono un risultato fantastico, ma preferisco che i miei giocatori pensino che sia importante vincere per i tre punti e non per la striscia vincente. Il Tottenham da grandi stimoli ma ogni squadra che incontreremo vorrà fermare la nostra corsa. Se vinciamo sarò felice perché saremo ancora in testa alla classifica. Mi piacciono i momenti dell’anno così fitti perché si lavora tanto per questi periodi”.

Lav, metodo, dedizione, concentrazione: così ha trasformato una squadra deludente. Ora anche il mercato potrebbe pore novità, non solo l’uscita milionaria di Oscar. “Sul piano del gioco possiamo ancora migliorare, anche se siamo migliorati molto rispetto alla passata stagione. Poi potranno esserci , alcuni reparti possono essere rinforzati ma solo se troveremo i profili giusti sul mercato”.