ULTIM'ORA

“Messi può tutto”: Sabella s’inchina!

1162-772160-01-02-20140621-180057_mediagallery-page

di Oscar Piovesan - “Con tutto è possibile, lui è un giocatore determinante”. Alejandro Sabella, ct dell’, omaggia il suo numero 10 che ha risolto la sofferta vittoria sull’Iran. Seconda partita decisa con una prodezza del campione del in pieno , che stavolta signica addirittura la qualicazione agli ottavi.
“Nel primo tempo abbiamo creato quattro-cinque occasioni – aggiunge Sabella – Mentre nel secondo ci hanno messo in difcoltà con il contropiede. L’Iran si è dimostrata una squadra complicata”.
Fa eco il portiere Sergio Romero. “L’ non ha giocato bene, l’Iran faceva molta densità a centrocampo e ci aveva messo un difcoltà perchè non avevamo la tranquillità necessaria per giocare. Ma per fortuna ci ha pensato il nostro ‘bassetto’, è stato lui a fare la differenza”. Il portiere è stato decisivo in almeno due occasioni, meritandosi un voto alto decisamente ‘sudato’ rispetto le previsioni.