ULTIM'ORA

Comune Napoli: ADL si accontenta del 2° posto!

BorrielloCiro3

di Nino Campa - De Laurentis e il Comune di Napoli: scontro inutile, anzi ridicolo che non aiuta Napoli e i . Anzi solo De Laurentis!!!

Bisogna certificare che le maggiori colpe sono di ADL, ma anche ha le sue che sono innanzitutto non aver preso posizione pulica a favore dei cittadini visto che il Napoli continua ad utilizzare il ma il Napoli non paga la convenzione, ovvero il fitto!

Ieri a Bari il cine-presidente ha ancora attaccato… “Lo stadio San Nicola vale cento volte il . Dovete ringraziare il sindaco Decaro che ha avuto la forza di far fare la manutenzione. Quando sono entrato, ho pensato: ‘Avessimo noi un primo cittadino così a Napoli’.

Ovviamente arriva la dura replica del Comune con Ciro Borriello, Assessore allo , attraverso Facebook:

“Non ci siamo mai per di criticare la gestione iva della principale squadra di calcio della città, anche se da potremmo dire che con questa politica socieia dovremmo accontenci a vita al massimo di secondi posti o qualche Coppa , e mai ci siamo per anche nei momenti di difficoltà di rompere un faticoso rap tra un’azienda che fa spettacolo producendo utili milionari e l’amministrazione pulica della città; trovo veramente stucchevole la polemica che in queste ore sta alimentando il presidente del calcio Napoli: se vuole investire a Bari lo faccia anche ma non offenda mai la dignità dei della città. E ribadiamo in merito alla questione biglietti, che aiamo ritenuto, in assenza di accordi formali, rinunciare ai posti riservati esclusivamente alle autorità cittadine.

“……..esistono Presidenti e……..cattivi presidenti……..”.

Borriello aveva già spiegato: “Era tutto pronto per la firma della convenzione, poi ADL ha deciso di far sale tutto. Cambia solo per il patron la modalità con cui si utilizzerà l’impianto. Il rap tra le parti al momento non è sereno.

Maxischermo? Il presidente non vuole comprarlo. Al momento l’amministrazione può fare solo cose essenziali per l’impianto. Noi lo avremo nella prossima stagione perchè lo prenderemo per le Universiadi.

La preoccupazione di De Laurentis è eccessiva, ma forse è solo un pretesto per non firmare la convenzione. Il si presenterà un po’ meglio di quanto lasciato. Proprio oggi sono state consegnate le ultime carte ai vigili del fuoco, l’agibilità c’è.
Sabato tutti i settori saranno aperti: ci sarà la disponibilità di tutti i 60mila posti. Se andrà tutto liscio posso dire che in 20 giorni si riuscirà a complee un singolo settore. Per ottobre i lavori dovreero essere ultimati.

Da ivo tifoso è brutto vedere i nostri impianti in queste condizioni. Se ADL farà uno stadio nuovo? Non penso proprio. In passato ee la possibilità di costruirne uno a Ponticelli, ma non se ne fece nulla. Un imprenditore di successo con una società importante e che produce utili può fare ciò che vuole”.