ULTIM'ORA

Claudio, re di Premier, mortifica Mou: trionfo dell’italian style.

2015-12-14T215628Z_93131788_MT1ACI14223010_RTRMADP_3_SOCCER-ENGLAND-LEI-CHE-kyCF--648x458@Gazzetta-Web_mediagallery-fullscreen

di Mary Bridge - Claudio Ranieri sta rivoluzionando la er League. Il Leicester è primo grazie al talento di Mahrez e Vardy, ormai considerati due top player.
Il tecnico no dice chiaro: “Non andrà via nessuno. Vardy e Mahrez sono molto nti dove sono e non hanno prezzo. Attualmente non sono in vendita”. Lo scrive Mundo Deportivo, perchè in Spagna danza la frea dei due del piccolo Leicester primo in classifica.

L’no sta stupendo l’, Claudio Ranieri conferma le sue origini e con ‘n style’ parla ancora di da raggiungere con altri 5 punti. Il Leicester è davanti a tutti: +2 sull’Arsenal, +3 su Manchester City, mostri sacri di una er che sa ancora stupire.

Non è più una favola, la squadra di Ranieri è diventata meravigliosa certezza: gioca, corre e segna. Cosa fare di più?
Contro il Chelsea il tecnico no ha conquistato la quinta vittoria nelle ultime 7 partite. E sono 9 partite senza sconfitte, miglior serie dal 1966.
I si sognano con la coppia Vardy-Mahrez che hanno castigato anche il Chelsea di Mourinho: 26 in due oltre 8 assist.
Uno titolo lontano da Manchester o Londra non si verifica dal 1994-95, quando era stato il Blackburn di Alan Shearer – 34 reti in 42 partite – a stupire.

Chissà cosa avrà pensato Ranieri aracciando l’uomo di Setubal, acerrimo rivale che in tutti questi anni non si è mai stancato di sbeffeggiarlo.
Adesso Ranieri si gusta il primato e la sua squadra che sta esaltando la er.
Forse arriveranno tempi peggiori, ma adesso è giusto anche lasciarsi andare…
Il Leicester non pensa più alla e non si pone iti, battendo anche le pressioni…
Le stesse piombate addosso a José Mourinho, uno che sapeva gestirle alla perfezione. Ora non più!