ULTIM'ORA

Clamoroso: stadi, ammesse le donne in Arabia!

C_29_fotogallery_1020599__ImageGallery__imageGalleryItem_4_image

Svolta storica in Arabia Saudita: per la prima volta nella , le donne sono state ammesse negli di . La decisione di abolire il divieto di guardare le partite dal vivo era stata annunciata lo scorso ottobre e a Gedda, per una partita del massimo saudita, si sono viste le prime se in settori a l riservati, dotati di bagni femminili e zone di preghiera. L’Al Ahli si è imposto 5-0 su Al Batin.

Dall’annuncio dell’abolizione del divieto all’effettiva attuazione sono state necessarie delle modiche strutturali ad alcuni : sono state introdotte zone riservate alle donne, bagni femminili e aree di preghiera (tra le tante restrizioni imposte alle donne in Arabia Saudita c’è anche il divieto di pregare insieme agli uomini). La partita fra Al Ahli e Al Batin si è giocata nello di Gedda, e le se hanno potuto guardarla all’no di “sezioni per le famiglie” costruite appositamente. Oltre a quello di Gedda gli altri attrezzati per accogliere le donne sono quello della capitale Riyad e quello di Dammam.