ULTIM'ORA

City, 5 su 5… Klopp arrossisce, Real 2°!

cristiano.ronaldo.real.madrid.festeggia.gruppo.apoel.2017.18.750x450

di Mary Bridge - Nel girone F, quello del , il Manchester ha conquistato la quinta vittoria su 5 partite superando il Feyenoord con un all’86′ di Sterling.
Per Guardiola è la certezza della qualicazione col primo posto in classica: dovesse vincere anche a Donetsk, il passerebbe con una vittoria contro il Feyenoord.

LE ALTRE. La 5a di comincia con due anticipi.
Il Besiktas pareggia con il Porto 1-1 e passa. Stessa sorte per lo Spartak Mosca contro il Maribor, 1-1. Speranze aperte per la squadra di Carrera grazie al 3-3 di Siviglia-Liverpool. Monaco einato dopo la scontta in casa contro il Lipsia per 1-4. eada del Madrid a Nicosia contro l’Apoel 0-6: doppietta di Benzema e Ronaldo. Dortmund-Tottenham 1-2, i tedeschi si giocheranno nell’ultima giornata.

I portoghesi posticipano la qualicazione, mentre il pareggio allo scadere del Maribor complica i piani dello Spartak. I russi salgono a -1 dal secondo posto del Gruppo E, occupato dal Siviglia, che stasera allo o Ramon Sanchez-Pizjuan sderà il Liverpool di Klopp.

L’1-1 della Vodafone Arena lascia al Porto l’incombenza di attendere il risultato della partita tra Monaco e Lipsia, in programma questa sera al Louis II. Squadra portoghese che era però passata in vantaggio, con un bel tiro di Felipe splendidamente servito da Ricardo Pereira. Il goal serve a svegliare i turchi, che prima sorano il pareggio con una conclusione di Ricardo Quaresma, e poi al 41′ trovano la rete dell’1-1 con Talisca. La prima parte della ripresa è un monologo del Besiktas, che al 58′ coglie una traversa con una gran conclusione di Babel, dopodichè si vede negare il goal pochi minuti dopo dal portiere lusitano Jose Sa, che toglie dall’incrocio dei pali un preciso tiro di Quaresma. La squadra di Coinceiçao, dopo lo spavento, cerca l’affondo che porterebbe alla qualicazione, ma inutilmente. Discorso rimandato alla gara del 5 dicembre in casa contro il Monaco.

Partita rocambolesca invece quella tra Spartak Mosca e Maribor. Dopo il palo colpito dal centrale difensivo del Maribor, Suler, sugli sviluppi di un piazzato, è la squadra di casa a passare in vantaggio. Ze Luis all’82’ è bravo ad ribadire in rete, nell’anino di destra, un pallone che vagava pericolosamente in area. Dopo il vantaggio dei russi, il Maribor si riversa in avanti e in pieno , al 92’, Mesanovic su assist di Tavares trova la rete che consente alla squadra slovena di conquistare il secondo punto nella massima competizione continentale.