ULTIM'ORA

Ciro Esposito in coma: infezione polmonare.

Calcio: Serie A; Napoli-Cagliari

di Nino Campa – “Ciro Esposito è ancora vivo, anche se in irreversibile”. Lo ha detto lo zio del giovane tifoso del , Vincenzo Esposito, ricoverato dal 3 maggio scorso al Policlinico Gemelli di Roma. “A nome di tutta la famiglia – aggiunge – dico a tutti basta ”.
“Ciro – precisa il le Pisani – è mantenuto in vita dai macchinari, purtroppo è gravissimo e la situazione è disperata. Preghiamo e speriamo tutti in un miracolo”.

Improvvisamente aggravate le condizioni di Ciro Esposito. Fonti saniie temono per la vita del tifoso, rimasto ferito da colpi di a Roma il 3 maggio, vicino lo o prima della nale di Coppa -orentina.

Un’infezione polmonare complica un quadro clinico già compromesso. Sarebbe la causa del in cui è caduto Esposito.
Già sottoposto a più operazioni, la prima al polmone. Ora è in dialisi e ha un’attività epatica non efciente.

L’avvocato dice: “Siamo tutti più vicini a Ciro, più che mai. La partita più importante da vincere oggi è quella contro la morte. Secondo quanto ho appreso dall’ospedale Gemelli – ha detto ancora Pisani – il quadro clinico di Ciro ha subìto un fortissimo peggioramento e le condizioni del ragazzo sono gravissime. Alla famiglia dico di non mollare”.