ULTIM'ORA

Ciro arrestato: Polizia nel ridicolo, Governo rischia…

C_29_articolo_1033742_upiImgPrincipaleOriz

di Nino Campa - Sarà l’avvocato Angelo Pisani, già legale di , a difendere Ciro Esposito, so del ferito. Il legale seguirà la famiglia del ragazzo gratuitamente. Ha ricevuto mandato dagli zii del ragazzo.

Incredibile svolta nelle indagini della folle finale di Coppa : Ciro Esposito è stato arrestato con l’accusa di rissa.
Il so del , lotta ancora tra la vita e la morte, ferito da un colpo di e operato d’urgenza.
Esposito è piantonato dalla polizia al policlinico Gemelli di .
Secondo una prima ricostruzione della Questura di , sarebbe stato Ciro ad aggredire Daniele De Santis che gli avrebbe sparato di conseguenza.

Ora la Polizia rischia grosso: Alfano e rischiano le dimissioni. E’ impossibile prendere abbagli del genere. E’ probabile che la venga pilotata su binari che non mettano in ridicolo le ‘forze’ dell’ordine!
Come è possibile avere ricostruzioni così diverse e così contrastanti?
Come è possibile arrestare una persona in fin di vita, mentre tanti altri complici e mandanti sono ancora a piede libero?
La Polizia rischia reputazione, credibilità, rispetto: il caso è diventato uno specchio di come funzionano – cioè non funzionano – le cose in .

Ovviamente si nasconde nel silenzio. Pensa ad alzare una Coppa insanguinata e incassare soldi dalle migli di biglietti ‘venduti’ alle agenzie che hanno organizzato i pullman per !

Antonella Leardi, mamma di Ciro, è sconvolta: “Solo adesso ho saputo che mio figlio si trova in stato di arresto in ospedale. Mi fa orrore pensare che lo stanno trattando come un delinquente. Credevo che tutta quella polizia fosse lì per proteggerlo, invece no”.

Il 30enne napoletano resta grave: “I medici mi hanno detto che la sua situazione è ancora molto complicata – conferma la madre – Prego affinché ce la faccia».

La Leardi chiede aiuto: “Chi ha un po’ di cuore ci mandi un avvocato, noi non possiamo permettercelo e mio figlio ha bisogno di qualcuno che lo difenda”.
La camera penale di si è resa disponibile per la consulenza legale, poi raccolta da Pisani.