ULTIM'ORA

Cinesi da CR7: posta da 800mln, ma sarà no!

url

di Carmen Castiglia - Carlo Tevez è diventato il calciatore più pagato al mondo. Un super record alla sua età!
Ben 38 milioni di euro pagati dallo Shanghai Shenhua. Dall’altra parte del Mondo il calcio è diventato di regime che tenta nel breve anche Witsel e Banega. La vuole andare ai prossimi Mondiali anche se per Lippi, Cittì pagato a peso d’oro, è difficile riuscirci!

Quindi si punta sui record. Quello di Tevez potrebbe avere vita breve: la vuole anche Cristiano Ronaldo, ed è pronta a mettere sul piatto 800 milioni di euro. Non una indiscrezione ma una rivelazione di Jorge Mendes, agente di CR7, a . Notizia già nota al Real Madrid…
Una follia da 300 milioni per strappare il Pallone d’Oro al Real Madrid e un contratto da 150 l’anno al ghese.
Cinque volte più di quanto guadagna Tevez e offerta superiore addirittura a quella dell’Hebei Fortune al rivale Lionel Messi tentato con 100 milioni di euro l’anno.
L’idea è fare di Ronaldo il simbolo del nuovo calcio cinese, il più forte al mondo per lanciare un campionato finora noto solo per le valanghe di milioni pagati ai mercati .
Un’offerta irrunciabile per CR7?

Mendes spiega: “Non è la prima volta che i club arrivano su Ronaldo. E’ il migliore al mondo, il migliore di sempre, è normale. Ma è felice al Madrid, vuole continuare a Madrid. Quello cinese è un nuovo, può comprare qualche calciatore. Ma con Cristiano è impossibile.

Offerta monstre? Normale per avere il migliore di sempre. Ma Cristiano vuole restare al Real, i soldi non sono tutto nella vita. Vincere l’Europeo col gallo è stato incredibile, è come se il Genoa vincesse il campionato no”.

La dietro l’angolo: Real-?
“Una squadra con Ronaldo ha sempre un vantaggio, gioca sempre con uno in più. Cristiano è Cristiano. Ma anche il ha una grande squadra. Sarà un turno difficile, vediamo”.

Strategie di : James Rodriguez?
“È un top, può giocare ovunque. Non ha bisogno di dimostrare nulla, è un calciatore che ha fatto solo bene. Ora deve recuperare per convincere Zidane. a gennaio? Non parlo di club, vedremo cosa accadrà”.