ULTIM'ORA

Ci salva l’oriundo di Conte, Eder fa 2-2.

Bulgaria vs Italy

di Paolo Paoletti - Brutta Italia. Ha ragione , ci sono pochi giocatori. Se poi si aggiungono gli infortuni di Pirlo e Marchisio, De Rossi in pessime condizioni, polemiche a non finire…è stato un miracolo pareggiare 2-2 in Bulgaria. Grazie a Eder, un oriundo!
La classifica del girone vede: Croazia 13, Italia 11, Norvegia 9, Bulgaria 5.
Il 12 giugno si giocherà Croazia-Italia, e Darmian squalificati.

Come 2 anni fa, per il Mondiale, un oriundo ha riacciuffato il risultato contro i Bulgari. Allora Osvaldo, stavolta Eder. Il prodotto non cambia, ma c’è da considerare che questa Italia era un inedito: difesa a 3 della , centro campo tutto nuovo affidato a andato così-così, coadiuato da e Bertolacci tra i migliori azzurri; Antonelli e Darmian esterni. deve andare a farsi benedire, in questo momento non segnerebbe neanche a porta vuota.
Era tale in 3 occasioni sprecate dall’ della serie A: pronti via, su lancio di Bonucci; di testa solo davanti al portiere, sotto misura nella ripresa. Ancora peggio Zaza: ma che gli viene in mente di mandare a quel paese il Cittì? Soffre ma è fuori condizione, con la tegsta chissà dove, magari alla , il che spiegherebbe il muso duro a

Quando sono entrati Eder, Gaddiabini e Soriano, non c’era più niente Nazionale degli mesi, ma una squadra appena fatta, nuova, sconosciuta.
Nonostante tutto questo, siamo lontani da ciò che si aspettava e che immaginavano gli italiani. Il perchè è semplice: il livello del calcio italiano è mediocre, servirebbe tempo e disponibilità per forgiare un gruppo di giocatori alle idee del Cittì…cosa che nessuno vuole e tutti ostacolano.

Meriteremmo di rese fuori dall’Europeo. Così finirebbe la guerra a e la Federcalcio potrebbe abdicare definitivamente ai club.
Non sarà così, perchè il girone è facile e l’orgoglio ci salverà.
Il resto dipenderà dal successore di Tavecchio, a scadenza mandato proprio dopo gli europei.

Serviranno uomini nuovi, credibili, illibati, autorevoli, esperti. Tre nomi: Zoff, Riva e Rivera.
Solo così potremo cambiare!

NOTE.Bulgaria-Italia 2-2
39′ del secondo tempo, Eder riceve palla al ite spalle alla porta, si gira e insacca con un gran destro sul secondo palo.

17′ del primo tempo fuga centrale di Popov che manda al cross ov, a centro area Micanski schiaccia di testa in gol.
11′ del primo tempo Bonucci sbaglia l’anticipo, Popov riceve dal ite e trafigge Sirigu con un preciso diagonale.
4′ del primo tempo cross di Bertolacci, il portiere sfiora verso Minev che, disturbato da Zaza, insacca la propria porta.

LE ALTRE. La Croazia ha battuto la Norvegia per 5-1. Le reti: nel pt 30′ Brozovic; nel st 9′ Perisic, 21′ Olic, 36′ Tettey (N), 42′ Schildenfeld, 49′ Pranjic.

L’Azerbaigian ha battuto Malta per 2-0 in una partita del gruppo H delle qualificazioni europee, di cui fa parte anche l’Italia. Reti di Huseynov al 4′ pt e Nazarov al 47′ st.

Girone H
1. Croazia 13 punti
2. Italia 11 punti
3. Norvegia 9 punti
4. Bulgaria 5 punti
5. Azerbaigian 3 punti
6. Malta 1 punti

Sabato
Croazia-Norvegia 5-1
Azerbaigian-Malta 2-0
Bulgaria-Italia 2-2

LE PROSSIME GARE.
- 12 giugno:
Croazia-Italia
Malta-Bulgaria
Norvegia-Azerbaijan
- 3 settembre:
Azerbaijan-Croazia (18)
Bulgaria-Norvegia
Italia-Malta
- 6 settembre:
Malta-Azerbaijan (18)
Norvegia-Croazia (18)
Italia-Bulgaria
- 10 ottobre:
Azerbaijan-Italia (18)
Norvegia-Malta (18.00)
Croazia-Bulgaria
- 13 ottobre:
Bulgaria-Azerbaijan
Italia-Norvegia
Malta-Croazia.