ULTIM'ORA

CF: elezioni Figc il 29 gennaio, braccio di ferro con Malagò!

malago_tavecchio

di Paolo Paoletti - Si arriverà al 29 gennaio 2018! Non si muove una foglia prima di quella data in gc. Lo ha deciso il Consiglio federale su proposta del dimissionario presidente Tavecchio.
Uno schiaffo forte e deciso a Malagò che dal Coni continua a chiedere il della Federcalcio!

29 gennaio 2018: l’assemblea elettiva per il di presidente, vice- e consiglieri, dovrà ricostruire la governance del , disintegratasi in seguito alla vergognosa einazione dai Mondiali in Russia.
Oggi, alle 13, la notizia dopo la riunione… tre ore prima del che vede fuori l’Italia dal tabellone per giugno 2018!
“La data è stata proposta dal presidente dimissionario Carlo Tavecchio ed appoggiata da tutte le componenti del Consiglio”, ha spiegato Giancarlo Abete lasciando Via Allegri.

ssare la data delle era un atto dovuto, il Coni s’aspettava un termine più vicino. In attesa che il 7 dicembre, la di Serie A nomini a sua volta i vertici chiudendo 7 mesi amarissimi di supplenza cui è stato chiamato da Commissario lo stesso Tavecchio.

Da qui a ne gennaio ci separano due mesi di vacatio e giochi di potere che indeboliranno ancor più la Federcalcio nel riuto ai ‘suggerimenti’ del presidente Coni, Malagò: il commissario straordinario.
Un no all’ipotesi commissariale è la sintesi del caos di questi giorni, soprat in di A, da cui dipende l’immediato della Federcalcio.

Il braccio di ferro col vertice Coni continua… e nel frattempo altri 3 milioni di fondi statali sono stati tagliati al calcio!!!