ULTIM'ORA

Cassanate senza fine: “lascio, anzi no!”

url-2

di Giulietta Romei - Ennesima ‘cassanata’ di Fantantonio: in mattinata annuncia l’addio al Verona e il , nel pomeriggio ritratta . In conferenza stampa spiega che vuole continuare la sua sda in gialloblù indosso: “Ho avuto un momento di debolezza. Voglio continuare questa sda e sono convinto al 100% che la vincerò. Grazie al direttore Fusco, grazie alla famiglia che mi ha sostenuto, ho solamente avuto un momento di debolezza questa mattina. Lo avevo al direttore, alla squadra, ma resto e voglio vincere la mia scommessa. In un giorno è venuta su la mia famiglia: Setti e Fusco mi hanno visto in difcoltà e subito hanno fatto salire mia moglie e i miei gli. Era una decisione di pancia, poteva essere una cazzata clamsa. Voglio fare l’ultimo miracolo della mia carriera”.

ADDIO ANZI NO. la giornata si era aperta con la notizia dell’addio al dell’ no, ora il dietrofront, il colpo di scena che cambia : Cassano resta, per vincere la sua sda. “Vi chiedo scusa, mi sono emozionato quando ho visto la mia famiglia, si è emozionato anche il direttore. Chiedo scusa, ora voglio ricambiare il miracolo che hanno fatto Setti e Fusco, voglio far parlare il campo. La decisione che ho preso è fortemente voluta, quando si diventa anziani si fanno scelte col cuore e non con la pancia. Sono qua, dopo un anno e mezzo di riposo, la motivazione è molto grande. Poi alla gente posso solo dire non irritatevi, che con due giocate posso far dimenticare ”.