ULTIM'ORA

Capello frusta De Laurentis: servono altri interpreti!

619433

di Nino Campa - Capello fa le carte al italiano. A cominciare dal Napoli…”Il di Sarri ha qualcosa di nuovo, di essante, di vero! Anche divertente, ma va evoluto e concretizzato. I progetti sono belli e ci vogliono gli preti”.
Spiegato il gap, la che fa mal, insiste: “De Laurentis, ci vogliono altri gli preti!!!”

Ecco, chi capisce di e sa come si vince, dice ingombranti: se il Napoli vuole lo , se Adl vuole veramente vincere servono giocatori di altissimo livello, preti all’altezza degli obiettivi!

Capello spiega cosa manca al italiano, dopo la nale di .
“Cosa manca? Discorso lungo. Il Napoli al Bernabeu primo tempo bene poi in balia. Così anche al San Paolo. ntus bene nel primo tempo, niente da dire. Nel secondo in balia del Real. Perché succede questo? Il italiano non è competitivo come quelli esteri, la qualità del non l’ha nessuno in : sono i migliori. Fanno tutto e di più.

In Italia il Napoli, la e la ntus fanno 2-3 gol. Una volta i migliori giocatori venivano in Italia per sfondare, ora vanno all’estero”.

Szczesny alla ntus… “Alla ha fatto bene, all’Arsenal non fece altrettanto bene, sarà una grossa responsabilità sostituire Buffon”.

Su Morata al Milan: “E’ un giocatore in grado di far gol, Benzema probabilmente si integra meglio con Ronaldo, Morata può migliorare, ha senso del gol, i crack secondo me sono diversi, non ce ne sono tanti in giro. A favore suo, conosce il italiano, ma non vedo crack emergenti, nessuno che mi entusiasmi”.

“Pepe al Psg? Al cento per cento, hanno deciso in hotel a Cardiff”.