ULTIM'ORA

Scommesse: è tutto nel libretto rosso del cinese!

260px-Maozedongxuanji

di Nina Madonna – Il Sistema- alza barricate ma la Procura di Cremona non si ferma!
Terribile che , presidente , si sia schierato con Gattuso come ha fatto che con Mazzini, vicepresidente federale come all’epoca , nella stessa giornata era stato condannato anche in Cassazione.

Questo è lo schifo del italiano, cui nessuno ha esse a porre rimedio.
Per fortuna le Procure di e Cremona non s’arrendono: indagini e rogatori avanzano con avvisi di garanzia come quelli recapitati a Gattuso e Brocchi, ennesima puntata dello scandalo infinito.

Il pm Roberto Di Martino vuole definire in tempi brevi tutte le posizioni per arrivare entro l’estate alla richiesta di rinvio a giudizio.
Il personaggio chiave è Luigi Sartor, riascoltato da Di Martino e secretato.

La storia è raccontata dall’agenda rossa sequestrata dagli inquirenti al cinese Qiu Wangyi, indagato: una lista di giocatori e dirigenti che scommettevano, gli importi versati con numeri di telefono, indirizzi. Gli appunti sono in cinese, servirà qualche giorno e un’attenta traduzione per il un nuovo terremoto.

Per ordinanza del Gip Guido Salvini, l’accordo sul risultato finale di una partita diventerà adesso un reato penale. Anche il tacito accordo a “non farsi male” o il cosiddetto “biscotto” non saranno più considerati un semplice accordo fra le parti ma frode iva.
Quindi, finalmente si trema.

Il carcere e vicino come la Cina nel libretto rosso!