ULTIM'ORA

Berna-Higuain ed il gioco è fatto.Guida 4!

higuain.juventus.etuo.2017.18.750x450

di Antonella Lamole - La Juve passa 2-0 anche al Franchi contro la orentina e ritorna in vetta in attesa di -.
Meglio la Viola nel primo tempo, penalizzata dal Var che toglie un rigore per fuorigioco discutibile di Benassi e fermata dal palo di Gil Dias.
Sblocca la gara il grande ex Bernardeschi su punizione nella ripresa (56′).
Poi Higuain nel nale la chiude. festeggia 200 con la Juve con una importantissima.

DECISIVI
Sportiello 5. Messo male sulla punizione di Bernardeschi: dietro la barriera, dove non può vedere il pallone… Errore grave che costa la partita.

Bernardeschi 6,5. Primo tempo condizionato dai schi del Franchi ad ogni tocco di palla, decide poi il match su punizione. Una favola…
Buffon 6,5. Una sola parata, di piede su Thereau, nel secondo tempo. Ma parata decisiva.
Higuain 7. Non la vade mai per oltre un’ora, all86′ alla prima occasione segna il 2-0 chiudendo la gara.
Si batte per la squadra, ma la squadra non costruisce mai occasioni per il suo r, tranne che per una palla di Dopuglas Costa calciata di destro da Gonzalo e deviata in ano dai Viola.

TABELLINO. ORENTINA-JUVENTUS 0-2
orentina (4-3-3): Sportiello 5, Milenkovic 6,5, Pezzella 6, Astori 6, Biraghi 5,5; Benassi 5,5 (34′ st Eysseric sv), Badelj 5,5, Veretout 6,5; Chiesa 6, Simeone 6, Gil Dias 6,5 (22′ st Thereau 5,5). A disp.: Dragowski, Cerofolini, Maxi Olivera, Vitor Hugo, Bruno Gaspar, Dabo, Cristof, Saponara, Falcinelli, Lo Faso. All.: Pioli 6
Juventus (4-3-3): Buffon 6,5, Lichtsteiner 5 (16′ st Barzagli 6), Benatia 6,5, Chiellini 6,5, Alex Sandro 5,5, Khedira 5, Pjanic 6, Marchisio 6 (21′ st Douglas Costa 6); Bernardeschi 6,5 (33′ st Bentancur sv), Higuain 7, Mandzukic 5. A disp.: Szczesny, Pinsoglio, De Sciglio, Rugani, Asamoah, Sturaro. All.: 6

: Guida 4
Marcatori: 11′ st Bernardeschi (J), 41′ st Higuain (J)
Ammoniti: Lichtsteiner (J), Gil Dias (F), Alex Sandro (J), Veretout (F), Thereau (F), Biraghi (F), Benatia (J)
Note: Al 21′ il Var toglie un rigore alla orentina per un fuorigioco di Benassi