ULTIM'ORA

Bosifè rivela: il Napoli bocciò Pjaça per 500mila euro!

GettyImages-482220702-475x372

di Paolo Paoletti – Dopo Kantè campione in e protagonista di 2016, un’altra rivelazione spiega la incapacità di De Laurentis nella scelta dei giocatori.
Il procuratore ivo, esperto di croato, Giuseppe Bofisè, svela: “Conosco Pjaca da tantissimo tempo, mi innamorai di lui sin dalla prima volta che l’ho visto giocare. Ha doti fuori dal comune per un ragazzo della sua età, un classe ’95. Tre anni fa cercai lo proposi in Italia per 500 mila euro senza grandi apprezzamenti, peraltro dal dove portai Radosevic. Pjaca può ricoprire tutti i ruoli dell’, ad eccezione della prima punta. È formidabile sull’esterno ma anche come seconda punta e trequartista. Come mezzala è sprecato. Ha grandi doti tecniche, soprat in velocità, e sa usare entrambi i piedi. Ora che è esploso piace anche a tantissimi inglesi e dubito che il ragazzo scelta l’Italia. è una piazza particolare, bisogna avere tanta personalità per giocarci e Pjaca saree stato ideale, anche da un punto di vista caratteriale. Rog? Nessuna squadra nazionale lo acquistò ssimo e la Dinamo Zagabria puntò su di lui. Inizialmente giocava da esterno, ora è un trequartista o un centrocampista centrale. Tecnicamente è molto valido, ha una valutazione economica più bassa di Pjaca. Farei questa scommessa, anche se è più offensivo di Jorginho. Non credo che Pjaca e Rog arriveranno al perchè altre squadre sono in netto vantaggio e gli azzurri sono essati soprat al primo”.
Povero in mano a De Laurentis!!!