ULTIM'ORA

Blocco ai tagli: ADL si vendica, CIG a 30 dipendenti!

napoli-uffici

di Paolo Paoletti - Il primo a dover rinunciare al lauto stipendio è proprio Aurelio ! Se ne guarda bene.
Così come non rinunceranno a niente Edoardino (vicepresidente) e la signora Jaqueline vicepresidentessa, unica rappresentante di questa rozza famiglia ad essere un fuor d’acqua per modi gentili, portamento, signorilità!

In stallo la questione stipendi dei calciatori, ha messo in cassa integrazione per 2 mesi i 30 dipendenti del , sospendendo anche la modalità smart working.
L’emergenza crus è una bella palla al balzo per chi odia pagare, fossero anche stipendi da impiegato.

Tra il e i giocatori va avanti la ‘trattativa’ per le multe cui si aggiunge il taglio degli stipendi per la sosta forzata: nessuna accordo al momento, ma ADL ha congelato la mensilità di marzo, in attesa di novità.
UN macigno su cui pesa la vertenza con la pesante richiesta di multe da oltre 2 milioni complessivi dopo l’ammutinamento del 5 novembre scorso.

Il cine-presidente impazzisce al dovere di attenersi alle linee guida delineate dall’assemblea di che impongono un accordo con e compagni, escludendo decisioni unilaterali delle società.
Ma al momento mancando elementi per definire la trattativa le parti si prenderanno altro tempo.
Ed a pagare sono i soliti impiegati!

ORGANICO dichiarato:
Presidente: Aurelio
Vice Presidente: Jacqueline
Vice Presidente: Edoardo

Amministratore Deto: Andrea Chiavelli

Direttore Amministrativo: Laura Belli
Direttore ivo: Cristiano Giuntoli
Direttore Area Comunicazione: Nicola Lombardo
Direttore Processi Amministrativi e Compliance: Antonio Saracino

Allenatore: Gennaro Gattuso
Vice-Allenatore:
Segreio ivo: Alberto Vallefuoco
Team Manager: Giovanni Paolo De Matteis
Addetto Stampa: Guido Baldari
Medico e: Prof. Raffaele Canonico

Poi ci sono gli impiegati…
Volete scommettere che in cassa integrazione sono stati messi solo i signor nessuno del ?

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply