ULTIM'ORA

Benitez perde, De Laurentis due volte:caos!

images

di Paolo Paoletti - De Laurentis fuoribondo? Deve esserlo con se stesso! Non si può lasciare all’allenatore la strategia della società. De Laurentis si è sempre nascosto dietro Benitez, gli ha fatto comodo e adesso ne paga le conseguenze!

A il Napoli ha perso il treno Champions, a meno che Lazio, Samp e Fiorentina non sprofondino.
Attenzione ha perso anche il quinto posto, che garantisce un posto in .

Quindi, adesso, il futuro del Napoli passa forzatamente per le Coppe. Mercoledi nella Coppetta Italia, al San Paolo contro la Lazio. Giovedi 16 contro il Wolsburg in .

Benitez lo aveva deciso già a settembre, dopo aver perso i di Champions e la delundente chiusura del mercato. Una figuraccia.

è stata la degna conclusione di un campionato fallito: chi paga?
Da mesi Benitez è al patibolo, eppure lo stesso Rafa ha confermato che tra pochi giorni si siederà con il cine-presidente per fare il meglio per il Napoli!

Il meglio non è il rinnovo di Benitez o meno, il meglio è la chiarezza di obiettivi, nascosti e millantati dallo stesso De Laurentis. Questo Napoli non avrebbe mai potuto vincere lo scudetto, tutti lo sapevano ma i media sono sati al gioco illudendo i .

Si è usciti allo scoperto solo a gennaio dopo la truffa che attribuiva a Benitez
ogni colpa.
A , finalmente, le prime verità: il Napoli al completo ha perso contro una a pezzi, che ha saputo far quadrato e sopratutto capire la partita.
Garcia ha capito tutto, Benitez molto meno. Ma la differenza l’hanno fatta esperienza, capacità nervosa, determinazione.

La resa di Rafa è tutta nella sostituzione di Higuain: a che serve toglierlo a 15′ dalla fine? Non sono pochi minuti a tenerlo fresco per mercoledi, non è con la scaramanzia Zapata a che poteva recuperare una sconfitta pesantissima.

Garcia ce l’ha fatta senza e Gervinho, Maicon e Castan, Ibarbo e Dumbia ancora sconosciuti ai giallo: gli errori di mercato di cui Sabatini ha preso carico e colpe. Chi si assume le colpe del Napoli?

Un tiro in porta, uno solo: quando però hai Pjanic e Naingolan, nonostante un inguardabile De , puoi anche vincere. Senza attaccanti e un solo tiro in porta.
Quello decisivo, il piattone di Miralem su assit lucido e puntuale di Flo, nuovo ‘core de ’ in campo stringendo i denti per aver già dato a , 4 giorni prima.

Il Napoli è scarso, troppo dalla cintola in giù. Jorgino e David Lopez non l’hanno vista mai. Da Callejon e De Guzman, più cose cattive che buone. Higuain parla un’altra lingua, ma è solo e demotivato.
Punta ai cannonieri di League, l’ultima vetrina rimasta. Boh…

Che dirà Benitez a De Laurentis? E sopratutto il contrario?
I tre anni di contratto ‘offerti’ sono l’ultima delle farse: senza i soldi della Champions Rafa resterebbe a fare il turista. Lo ha già fatto quest’anno, basta.

Vedendo Gabbiadini crossare in fallo laterale, è caduto anche l’ultimo degli alibi: Callejon…
Hamsik e – rientrato per qualche minuto – si sono visti la partita, che non sarebbe cambiata neanche con loro.
Chi pensava che la facesse la partita, non aveva capito nulla.

I tifosi cominciano a segnare, anche tra i commentatori, chi va seguito e chi no!
Amen.