ULTIM'ORA

Benatia, capro espiatorio: ma è crollo Juve-Max!

092325431-5bdb0426-7476-499a-b9c8-9a254f32d4c8

di Antonella Lamole - A Madrid, al 93′ di Real-, è Medhi Benatia a intervenire in modo scomposto su Vazquez, causando il rigore decisivo per l’eliminazione dalla .
A Crotone, è ancora il mano il più vicino a Simy, e lo guarda mentre quest’ultimo rovescia nella porta della ntus il gol dell’1-1, riportando il da -6 a -4.
E infine è ancora lui a non sale sul colpo di testa di Koulibaly: 1-0 e vantaggio in classifica dei d’ sui partenopei ridotto a 1 punto, a quattro giornate dalla fine.

Tre episodi decisivi, nel momento clou della stagione, un unico protagonista negativo: Benatia, che di fatto in questa stagione è stato promosso da riserva a titolare della difesa della squadra di , dopo la partenza di Leonardo Bonucci…
A indicano il capro espiatorio ma il ntus coinvolge tuttala squadra, anzi la rosa. Ed anche per la prima volta reo non confesso di una formazione ed una strategia di gara sbagliata!