ULTIM'ORA

Bartomeu fa il povero: “W il calcio di chi non può spendere!”

C_29_fotogallery_1019139__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

di Carmen Castiglia - Il accusa: “Neymar ha voluto andare via, ma le forme non sono state corrette: lo aiamo segnalato all’Uefa. Il è un con 118 anni di , con grandi giocatori e oltre 140 mila soci. E’ un che appartiene a noi, non a un emiro o a un oligarca”, dice Josep Maria Bartomeu, presidente del Barça.
“Era Neymar che voleva andare via e i modi non sono stati dei migliori. Un giocatore del non si comporta così. Se fosse rimasto avremmo mantenuto un giocatore eccezionale e avremmo avuto la gaa che avree firmato. Vogliamo dei giocatori competitivi ma per noi sono importanti i valori. Siamo contro l’infne artificiale del e chiediamo di mantenere il modello tradizionale in favore di chi non può spendere”, spiega Bartomeu parlando all’assemblea dei del Barça.
“Tutti mi chiedono cosa farò di quei 222 milioni. Li gestiremo con calma e responsabilità. Quei soldi saranno spesi per pore altri giocatori e migliorare il nostro patrimonio”.