ULTIM'ORA

Bancomat a rischio, l’8 aprile scade la protezione MIcrosoft!

bancomat-500

A partire dal pmo 8 aprile Microsoft smetterà di fornire i supporti per l’aggiornamento e la protezione di Windows XP, il sistema operativo nato nel 2001 e più diffuso al mondo. E proprio il successo diventerà la più grande debolezza. Secondo il Financial Times, tutti coloro che ancora utilizzano il sistema Windows XP, senza protezioni aggiorante, saranno esposti a virus e hacker. E il problema non riguarda solo i pc (2 su 5 hanno XP) . Ma soprattutto il 95% dei bant.

La maggioranza delle aziende sta ancora rimandando il costoso aggiornamento che, oltretutto, potrebbe non bastare. L’unica soluzione certa al problema l’ha proposta la stessa Microsoft: prolungare fino a luglio 2015 il sup del suo sistema Antivirus Security Essentials per le banche.

La “soluzione” tutela i circuiti bancari ma non mette al riparo chi preleva alle casse elettroniche con un bant: da qui ad aprile solo un dispositivo su tre sarà sicuro. E a lanciare l’allarme è lo stesso gruppo fondato da Bill Gates: Timothy Rains, direttore dell’area Trustworthy Comg, afferma che “100%” delle possibilità che gli hacker riescano ad individuare i punti deboli di Windows XP partendo dagli aggiornamenti di Windows Vista, Windows 7 e Windows 8″.