ULTIM'ORA

Balo capitano? “Si, contro razzismo!”

Italy training session

di Antonella Lamole - “Il fa molto male, dà fastidio. E’ ora che l’Italia diventi come tanti Paesi, più aperta, e cominci a integrare le persone che vengono da fuori”. E’ la riflessione di Mario alla vigilia dell’amichevole a Torino con l’Olanda. “Essere il capitano? Sono qui per fare – dice – si può essere un esempio anche senza indossare la fascia, anche se saree un bel segnale per gli immigrati africani rappresentare il mio Paese da originario africano e capitano. Il nuovo ? Non sono ancora un politico, quando lo sarò risponderò…”.

Però Matteo Salvini a Catania annuncia: “Sui migranti non terremo unea dura, ma di buon senso. Quello che non è scritto nel contratto Cinquestelle- non sarà preso in discussione, così eviteremo di litigare. Basta alla Sicilia campo profughi d’Europa. Non assisterò senza far nulla a sbarchi su sbarchi su sbarchi. Servono centri per espellere”, ha aggiunto Salvini.

“Il italiano dirà no la settimana pma alla riforma del reamento di Dublino e a nuove politiche di asilo, occorre ricontrattare in Ue” il dossier migranti, ha spiegato Salvini parlando dall’hotspot di Pozzallo. E a chi gli ricordava la solidarietà di e Salvini ha risposto: “Aspettiamo che passino dalle parole ai fatti”.

Parlando della Tunisia ha aggiunto: “E’ un Paese libero e democratico che non sta eando gentiluomini ma spesso e volentieri ea galeotti”, a proposito dei casi di intemperanza registrati nei centri di accoglienza che avreero tra i protagonisti migranti tunisini. “Parlerò con il mio omologo tunisino”, ha aggiunto Salvini.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply