ULTIM'ORA

Balo c’è, il Milan no: 3-2 a Udine con sassolini…

C_29_fotogallery_1011097__ImageGallery__imageGalleryItem_9_image

di Ladila Moretti - Mario è stato il grande protagonista della vittoria del sul campo dell’Udinese, col bellissimo che ha sbloccato l’incontro e con le tante ammonizioni provocate tra gli avversari. Ecco le sue dichiarazioni a um Sport: “Stavamo vincendo 3-0 e siamo stati disattenti. Non si può finire 3-2. Siamo un gruppo di lottatori e aiamo portato a casa un risultato diffi ma importante. Aiamo preso due stupidi, ma aiamo lottato fino la fine, quindi compenti ai miei compagni. Ho lavorato per la squadra, come sempre. Era una gara diffi per me, perché sapevo che volevano provocarmi. Ho preso un giallo che non ci stava e mi ha un po’ rovinato la partita. Sono comunque nto della mia prestazione. Piano piano mi tiro via dei sassi dalle scarpe, perché negli ultimi anni, tra e , hanno parlato troppo, ma io sono stato in silenzio. I mi provocano? Tanto prendono il giallo o le mie gambe, ma la palla non la vedono”.