ULTIM'ORA

B2 Mondiale, ma ne resterà una sola: è Belgio-Brasile!

196024

Spettacolo a Rostov! Il gioca a calcio, il Belgio vince la partita. Sotto 2-0, sull’orlo del baratro, i Diavoli si rialzano grazie ai propri centimetri: prima Vertonghen di testa, poi Fellaini sempre di testa fanno 2-2 (il Belgio è la terza squadra più alta del mondiale, il la terza più bassa). Poi, nel nale, dopo un calcio d’angolo di Honda fatto suo da Courtois, parte il contropiede orchestrato da De Bruyne, che serve Meunier, pallone in mezzo, velo di Lukaku e piattone di Chadli. La vince così Martinez, al 94esimo, all’ultimo secondo, pronto per i quarti e per il Brasile.

La butta via il , che dopo un primo tempo ordinato e spavaldo, trova i gol dell’1-0 e del 2-0 con Haraguchi e Inui: il primo in contropiede, il secondo con un gran gol da fuori area. Poi, però, la personalità, la classe, la qualità e i centrimetri del Belgio hanno la meglio. Samurai fuori a testa alta, Diavoli avanti.

Il Brasile invece trova la chiave, mentre il co ripassa la : 2-0 dei vedreoro con i gol di Neymar su assist di uno splendido Willian e di Roberto rmino dopo una parata di Ochoa su Neymar. Meglio il co all’inizio, poi si scatena il Brasile: bell’intervento di Ochoa su Neymar, poi occasione per Gabriel e miracolo di Ochoa su Coutinho, prima del gol del numero dieci e di quello nel nale dell’attaccante del . Nel nale Casemiro ammonito, salta i quarti di nale che saranno contro il Belgio, vincitore in rimonta sul . I verdeoro confermano quanto di buono fatto vedere nella fase a gironi, la Tri non riesce a ripetere l’atteggiamento delle prime due partite giocate in Russia, soprattutto quello mostrato contro la , anche se non demerita per corsa e impegno. A differenza delle altre favorite, il Brasile non è ancora stato in svantaggio in una partita in questa , anche se non ha convinto nella partita d’esordio contro la Svizzera. co e Brasile si erano incontrati recentemente nella scorsa edizione del Mondiale, quando avevano pareggiato 0-0 a Fortaleza: c’è stato almeno un gol segnato in nove degli dieci scontri diretti tra queste due nazionali. Il Brasile ha mantenuto la porta inviolata contro il co negli quattro scontri diretti. Il co non ha vinto nessuno dei cinque match contro il Brasile ai (1N, 4P). Nello specico il Tricolor non ha segnato alcun gol in questi quattro scontri diretti (12 reti subite).

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply