ULTIM'ORA

Aurè anche le Iene…che pentito, tifoso della Roma!

Aurelio-De-Laurentiis

di Paolo Paoletti - basta, neanche un rigurgito di decoro. Anche le ‘Iene’ ti hanno capito. Il cine-presidente del raggiunto dal ‘Moralizzatore’, si conferma pericoloso:
“Se mi pento? Sono già pentito ma anche quel so dovrà farlo. Ci siamo confrontati in maniera animata come si fa tra , visto che tale mi ritengo. Non capiterà più? Vedremo”.

Confessa veramente chi è: un arrogante, pericoloso, cafone. Attenzione il so del è tutt’altro. Non si arroghi il diritto di questo titolo.
Tra ci si dice tutto, con la stessa sincerità che anima i pari. odia essere ritenuto un pari tra . Non lo è del , lo è sempre stato della .

“Presidente, io vorrei vincere anche contro il Parma, non solo contro la ” ciò che gli detto e avrebbe fatto bene a gridarglielo in faccia è ciò che tutti pensano ma nessun media riporta nel terrore di avere le porte chiuse del . Povera informazione morta e sepolta.
Imbastardita dal bisogno di viste inutili, parole vuote, irrispettose dell’intelligenza altrui.

Perchè un so dovrebbe strattonare e spingere verso una macchina in parcheggio un ‘col’?
Dario D’Agostino, fa bene a querelare ha spillargli qualche soldo, a srlo davanti a tutti.
Si attrezzi bene con un avvocato integerrimo…l’odore dei soldi è sempre dietro l’ano!