ULTIM'ORA

Aurè, la Nazionale fa bene a tutti!

lorenzo-insigne-italy_53eywyirif311creym72jlm94

di Paolo Jr Paoletti - 2016 è stata certamente positiva anche per i club nonostante l’eliminazione ai quarti dell’
La non partiva favorita ma è arrivata prima nel proprio avanti a Belgio e Irlanda. Agli ha battuto meritatamente la Spagna, campione di carica, ai quarti si è arresa solo ai rigori contro la campione del mondo.
L’Europeo quindi ha portato benefici anche ai club di . Tutti gli Azzurri hanno aumentato il l valore: in particolare Bonucci, il cui cartellino è passato da 30 milioni di euro a 50.
Schizzate le quotazioni anche di Giaccherini passato da 6 a 12, Zaza da 18 a 20, Pellé da 6 a 12.
Non si è deprezzato che vale sempre 25 milioni così Immobile il cui costo è rimasto di 11 milioni di euro.
Il resoconto smentisce in particolare Aurelio in opposizione alla al punto che ha dovuto penare per rientrare nel gruppo di Conte, dopo la sceneggiata della fuga dal ritiro di Coverciano, ordinato dal cinepresidente del Napoli mesi fa.