ULTIM'ORA

Atalanta-Napoli, sfida verità: scudetto o sogni?

Serie A, Atalanta-Napoli alle ore 12:30 (elaborazione)

di Nina Madonna - Si riparte da -, e Sarri all’Azzurri d’Italia cerca la verità. Due giorni in meno di vacanze confermano che l’ è un ostacolo durissimo, il più dif che il calendario potesse in questo momento piazzare sul cammino della capolista.

La tradizione recente ricorda: nelle ultime 5 stagioni il è uscito scontto 3 volte dal campo di Bergamo, rimediando 1 pareggio ed 1 sola (3-1 nel 2015).

Il duio di formazione riguarda Hamsik il calciatore propagandato decisivo nel . Lo slovacco in settimana è stato fermo 3 giorni per influenza e solo venerdi si è rivisto a Castel Volturno.

perini: “In questo momento Petagna deve ritrovare la condizione e le giuste perché è in difcoltà. Non può entrare in campo con la squadra in dieci come ha fatto contro l’”. Alla vigilia del lunch match col , il tecnico dell’ Gian Piero perini svela chi non partirà titolare. Suggerendo il possibile sostituto: “Potree giocare Cornelius come Ivanovic al suo posto o dietro le punte, le soluzioni ce le aiamo”, rimarca perini. Che elogia le seconde linee, protagoniste tra l’altro dello scontro diretto del 2 gennaio al nel quarto di : “I vari Gosens, Castagne e Cornevalius, quando impiegati, hanno sempre dato risposte convincenti. Le prestazioni di Andrea contro e sono state convincenti, è un giocatore in continua evoluzione”.