ULTIM'ORA

Atalanta-Juve, sfida tra visioni di calcio: l’Italia impari!

Higuain.Caldara.Juventus.Atalanta.2016.17.750x450

di Nina Madonna e Antonella Lamole - Atalanta- è la partitissima: per la classica, per lo , per 2 visoni di calcio a confronto.
Senza rivali per lo , la gara di Bergamo assume il valore si una sda tra modelli, i più efcaci: top player e investimenti ad alto rischio da una parte, giovani pronti subito ed un tecnico coraggioso e capace dall’altra.

CONFRONTO. La ha o di proprietà, record economici e podio nel ranking ; l’Atalanta l’ottimo settore giovanile e la pianicazione. I traguardi stagionali bianconeri si chiamano Sesto consecutivo, Dodicesima Coppa Italia e Terza Champions League; da parte nerazzurra, dopo aver ceduto Gagliardini all’Inter e Caldara alla Juve, si pensa ai prossimi colpi in uscita: Kessie e Conti sicuramente, Petagna e il Papu Gomez probabilmente.

DOMANI. Il futuro è già disegnato, per entrambe. La , al di del numero di trofei che si aggiungeranno alla bacheca (uno? due? Triplete?), avrà i per altri colpi alla , per restare nell’élite del calcio europeo anche nelle prossime stagioni e per respigere l’attacco del , della Roma e della Milano cinese in Italia. L’Atalanta invece investirà i ricavati dal mercato per ampliare il centro sportivo di Zingonia, un gioiello apprezzato in tutta , e per costruire in casa, come ha sempre fatto, i talenti del futuro.

90′ DECISIVI. Il presente ci parla di Gasperini che rincorre l’ League. E Allegri che punta il Triplete. A Bergamo si gioca un big match vero. Fra Atalanta e , la storia parla di intrecci di mercato da favola e di nomi leggendari, a partire ovviamente da Gaetano Scirea, per poi passare a Cabrini, Montero, Inzaghi, Vieri, Tacchinardi, , Marocchino, Fanna e Padoin, solo per citare i nomi più importanti. In campo, il bilancio parla chiaro: su 124 gare ufciali, 68 vittorie per la Juve, 42 pareggi e 14 successi orobici. 231 i della , 49 quelli dell’Atalanta.