ULTIM'ORA

Assalto Pub, 40 feriti. E DeLa sceglie ‘polli’!

C_29_articolo_1012713_upiImgPrincipaleOriz

di Mary Bridge e Nino Campa - Un assalto in piena regola, andato in scena prima di Arsenal-. A Londra per seguire la propria squadra, una trentina di partenopei – come riportato dalla stampa britannica – ha fatto irruzione in un ristorante distruggendo finestre, sedie e ferendo almeno una persona. Al Piebury Corner, punto di ritrovo dei dei Gunners prima della partite, in quel momento erano presenti circa 50 persone.

Secondo quanto riferito da SkyNews, i teppisti sono entrati nel locale col viso coperto da sciarpe. Paul Campbell, proprietario del ristorante, spiega al Daily Mail: “E’ stato un attacco immotivato. C’erano tre ragazze sedute vicino a me e questi delinquenti appena sono entrati hanno strappato loro le sedie. Non sono stati minimamente provocati, penso che abbiano scelto a caso perché hanno visto un ristorante affollato e volevano combattere contro qualcuno”.

Il London Ambulance Service ha poi confermato che un uomo di circa 40 anni è stato ricoverato in ospedale con ferite alla testa.

Dal prode De Laurentis, però, neanche una parola.
Lui si dedica ai così. Per pagare le spese di viaggio alla squadra ha aperto il volo degli azzurri a 30 ‘scelti’: euro 1350 per biglietto Emirates, cena, aereo con i giocatori. Ovviamente a debita distanza…la squadra seduta nei posti avanti, i polli da spennare in coda! Incasso quasi 40.000 euro, buon contributo per le spese di trasferta londinese.
Da accattoni!

Fuggito da Londra gambe in spalla, in 2 ore, risolve il problema-irrisolvibile dello .
“Annuncio che il era e rimane la casa del ”, dice il cine-presidente dopo 2 ore di colloquio. “Abbiamo trovato l’accordo, ci sarà un tavolo di concertazione fino a giugno per trovare una soluzione innovativa che abbiamo già individuato e che sarà. Un diritto di proprietà del sullo e le zone adiacenti, per fare tutto quel che si deve e rendere gli impianti ai massimi livelli di standard europei.

L’ipotesi-Caserta è decaduta”. Un ulteriore conferma dell’accordo raggiunto tra De Laurentis e arriva direttamente dal sindaco: “Abbiamo deciso la costituzione di una commissione bilaterale tra Comune di e Società , che affronti tutti i temi dello . Ci siamo dati un cronoprogramma che avrà come termine ultimo la scadenza della convenzione. Siamo entrati nel dettaglio, stabilendo un’intesa sul fatto che lo si fa a con garanzie certe del ritorno dell’investimento.

“L’incontro è stato molto proficuo”, ha aggiunto: “non si tratterà di un maquillage dello e non escludo che l’vento tocchi anche le aree adiacenti lo ”.

Arsenal e -Livorno…le condizioni di preoccupano e De Laurentis come al solito la fa fuori dal vaso!
“Non ho dormito, dopo la partita. Loro avevano Ozil, noi senza . E’ stata una serata negativa e basta”. Per il Livorno ci sono ancora 3 giorni per decidere l’impiego dell’argentino, che poi andrà in . De Laurentis farnetica: “Dipendesse da me, non concederei il nulla osta per la partenza di ”.
In più la presenza di Albiol è invece molto, molto difficile.