ULTIM'ORA

Chi è Younes, bassotto da 5mln. Precedente Flick…

PI2VLHKQ1336-kyKB-U11003265551034vJB-1024x576@LaStampa.it

di Nino Campa - Origini libanesi, un nome che non mente. Madre tedesca, nato a Düsseldorf città da cui è partito per farsi una carriera che, dopo l’Olanda, ora punta l’.

Amin Younes e il , strana d’amore, dopo avances che hanno fatto ingelosire lo Swansea.
No ai gallesi scartati con un’offerta di 10 milioni di euro. Un unico o: il , ma per giocare!

Il no di Verdi ha imposto a di mettere mano al portafogli: 5 milioni di euro come indennizzo all’Ajax ed ecco il nuovo regalo per Sarri, che non ha gradito molto l’ennesimo bassotto per un reparto già sottostatura.

Younes, classe ’93 è il secondo tedesco a vestire la maglia azzurra. Prima solo il difensore Thorsten Flick, pescato nel Eintracht Francoforte, stagione 1998-1999.
Il tedesco giocò solo 2 partite in quel in serie B, contro la Cremonese a partita iniziata e da titolare contro il Cosenza. Brutta esperienza che Younes spera di non ripetere.

Manca l’ufficialità ma Sarri dovrebbe aver avuto il sostituto di . O forse di ?
Questo è il primo dubbio. Chiariamo si tratta di una riserva in quanto Younes già nell’Aiax ha giocato solo 13 partite tra Eredivise e Coppe con 2 e 2 assist!

L’Ajax ha accettato il rilancio da 2 a 5 milioni del che avrebbe preso il tedesco a parametro zero a giugno, quindi per gli olandesi 5 milioni trovati per caso.
Cifra che ADL si è convinto a spendere per avere subito il giocatore dopo i no di Verdi, Politano, Lucas se mai c’è stata una trattativa col !
Younes firmerà un pluriennale da 1,5 milioni a stagione.

Il ha potuto cone sulla volontà del giocatore seguito anche da Siviglia, Watford e Swansea.
Decisivi gli incontri ad Amsterdam nelle ultime ore tra l’agente del giocatore e Marc Overmars, direttore ivo del club olandese.