ULTIM'ORA

Arrestato Pulvirenti e 6 dirigenti:rischio C per il Catania!

th

di Rosazzurra Favorita – Il no è irrimediabilmente corrotto! All’alba la Polizia ha arrestato il presidente del Catania Antonino Pulvirenti e altri 6 catanesi. L’accusa è e frode iva per alterare il risultato delle partite in cui era impegnato il Catania per salvarsi in Serie B.
Tra gli arrestati l’ad Pablo Cosentin. Daniele Delli Carri, ex direttore ivo dei rossazzurri, è ai domiciliari nella sua abitazione di Francavilla al Mare.

Il Catania rischia la retro per responsabilità diretta dei . In alternativa, penalizzazione di uno o più punti o l’esclusione dal di competenza.

Andrea Abodi, presidente della Lega Serie B, dice: “Lavoriamo ogni giorno per rendere il nostro lav credibile, questo episodio ci lascia sgomenti. Mi auguro che le cose vengano chiarite e si sappia la . Se la cosa si rivelasse vera, vogliamo una punizione esemplare perché non tolleriamo accomodamenti e accordi nel nostro mondo. Non esiste possibilità di invalidare il , la responsabilità è individuale e circoscritta, anche se c’è un’incidenza nella competizione stessa. Speriamo che ci sia un veloce che ci permetta di iniziare la competizione”.

I dettagli sul blitz, ribattezzato “I treni del ”, verranno rivelati alle ore 11 nella sala stampa della Procura distrettuale di Catania.