ULTIM'ORA

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1028: parser error : StartTag: invalid element name in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: 4/738-462/combo.jpg</skyit:image><skyit:article_label>nba</skyit:article_label>< in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1039: parser error : Premature end of data in tag item line 1022 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1039: parser error : Premature end of data in tag channel line 1 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1039: parser error : Premature end of data in tag rss line 1 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 336

Ancora caldo torrido: 17 città ‘bollino rosso’. Piogge in arrivo…

Caldo: ancora una settimana di temperature record

di Serena Paoletti - Non si placa il caldo torrido sull’: sono 17 le città con il ‘bollino rosso’, e giovedì il numero scenderà a 14.

Con le temperature così elevate proseguono anche gli incendi: essata in Abruzzo anche l’area di montagna nei pressi del punto di distacco della valanga che lo scorso 18 gennaio ha travolto l’hotel Rigopiano. Il grande caldo ha colpito anche le api provocando gravi ripercussioni sulla produzione di miele, crollata al minimo da 35 anni. Le previsioni indicano un calo entro la settimana delle altissime temperature che stanno opprimendo la Penisola ormai da diversi giorni.

Piogge al Nord dove si è già attenuato il caldo, mentre il resto dell’ dovrà aspete la giornata di venerdì quando le temperature cominceranno a scendere, no a 10 gradi in meno. Le previsioni dei metelogi del Centro Epson Meteo-Meteo.it indicano che la nuova ondata di caldo della stagione è in via di esaurimento, e – se la tendenza sarà confermata – dovree essere un Ferr dal caldo sopportabile.

“Nei pmi giorni – affermano – al Centrosud e sulle Isole continueremo ad osservare temperature estremamente alte no a giovedì con picchi ancora intorno ai 38-40 gradi; in seguito il caldo si attenuerà anche su queste zone, dapprima al Centro e sulla Sardegna, poi, tra venerdì e sabato, anche al Sud e in Sicilia.

Il calo delle temperature al Nord sarà accompagnato da alcune fasi temporalesche, la più attiva di queste è prevista tra giovedì e venerdì, mentre al Sud probabilmente non si vericheranno precipitazioni di rilievo ancora per molti giorni. La siccità che sta colpendo da mesi il nostro Paese è destinata dunque ad aggravarsi e anche il pericolo incendi rimane estremamente elevato”. Il ne settimana, sempre secondo i metelogi di Epson Meteo, vedrà un tempo soleggiato, con un ca gradevole e le temperature saranno decisamente più in linea con le medie stagionali.