ULTIM'ORA

Ancelotti cambi d’oro: 8 gol in 14 gare,miglior panca!

milik.napoli.gol.atalanta.2018.19.750x450

di Paolo Jr Paoletti - Carlo Ancelotti e la panchina: nessuno come il
gona e la classica sale: quella azzurra è la squadra che ha segnato più reti (8) con giocatori subentrati dalla panchina.

L’ultimo a Bergamo contro l’: dopo 3 minuti dal suo ingresso al posto di (82′), Milik ha realizzato il contro i bergamaschi.
Per il polacco è il 7° in 15 presenze subentrando dalla panchina.

Giornata Partita Ingresso Minuto Minuto
2.a -Milan 3-2 63′ per Hamsik 80′
8.a -Sassuolo 2-0 51′ per Ounas 72′

9.a Udinese- 0-3 F.Ruiz 4′ per Verdi 14′
9.a Udinese- 0-3 Rog 85′per Zielinski 86′

10.a - 1-1 56′per Milik 90′

11.a - 5-1 Milik 83′per Zielinski 90′
12.a Genoa- 1-2 F.Ruiz 46′per Zielinski 62′

14.a - 1-2 Milik 82′ per 85′

Otto su 28 dei realizzati dal in 14 giornate di campionato sono arrivati da giocatori entrati dalla panchina, scelte di Ancelotti, che rispetto al suo predecessore Sarri – e per la gioia di – utilizza tutta la rosa a sua disposizione varando un turnover ragionato.

Quattro di queste reti sono state decisive ai ni del risultato:
1. alla seconda giornata nel 3-2 contro il Milan;
2. ancora nell’1-1 contro la alla 10.a;
3. Fabian Ruiz nel 2-1 a Marassi contro il Genoa;
4. Milik a Bergamo nel 2-1 contro la squadra di Gasperini.

Dalla panchina sono arrivati 10 punti, con 3 vittorie e 1 pari.
All’Atleti Azzurri d’Italia l’ultima intuizione di Carletto.

Soltanto in 2 occasioni il dei panchinari è stato ininfluente sul risultato nale: Rog a Udine (3-0) nel nono turno e di Milik nel 5-1 del San Paolo contro l’ all’11.a giornata.

Milik decisivo a Bergamo ma in generale portafortuna di Ancelotti, che ha vinto 11 delle 12 partite di in cui l’attaccante polacco è andato a segno (pareggio nell’altra).