ULTIM'ORA

Ancelotti freme: vuole Benzema e Di Maria!

ancedima

di Nino Campa – Carlo Ancelotti scende in campo in prima persona per Di Maria. Ma lo aveva fatto anche per Benzema!
Il tecnico ha contattato telefonicamente l’esterno argentino, con le ossa rotte per il pessimo : sondato l’umore e gli eventuali spazi per un suo si al .
Che significa tagliarsi lo stipendio! Di Maria, al , guadagna 10 milioni di euro netti fino al 30 giungo 2019.

Di Benzema si sa , tranne dei 45mln che sarebbero stati ‘a disposizione’ del .
Voci che circolano solo a !

Ancelotti però considera Di Maria l’ideale per il suo 4-3-3, diverso da quello di Sarri.
Conosce bene l’esterno già avuto al nel 2013/14.
Insiste per l’argentino, nonostante la strada sia molto complicata.

Ma il momento è propizio: il rap tra Di Maria e il , dove è arrivato nel 2015 dal Manchester United per 63 milioni di euro, è ai minimi, e per Thomas Tuchel, nuovo tecnico, non sarebbe al centro del progetto. Il potrebbe prendere in considerazione offerte, visto il contratto scadenza 2019.

L’ingaggio dell’argentino è fuori portata di De Laurentis il quale è stato già chiaro sullo stesso tema per …. “Si riduca lo stipendio e mi chiami”.
Per il terzino sinistro, ballano ancora Sabaly del Bordeaux e Lainer del Salisburgo. Terza scelta Toljan, un ’94 del Bo Dortmund.

Intanto è stata rifiutata l’offerta di 15 milioni dallo Stoke per Chiriches.