ULTIM'ORA

Ancelotti: ritiro? io non d’accordo. Ora contano gli ottavi!

ancelotti_conf

di Paolo Jr Paoletti – La sconfitta di , mette paura non solo per la classifica ma anche in .
E Ancelotti si ritrova scavalcato da De Laurentis che ha ordinato tutti in ritiro!

“Non sono d’accordo con la decisione della società, ma lo accetto – risponde il tecnico – Dobbiamo restare concentrati sul Salisburgo, il resto sono dettagli”.
“Abbiamo una grande chance. Il è fuori da molto tempo dagli e merita di starci. Cercheremo di chiudere i conti qualificazione”.

Perchè il ritiro se Lei non è d’accordo?
“La notizia del giorno non è il ritiro, ma che domani abbiamo una gara cruciale per passare il turno di , che è un obiettivo importante. Sappiamo quanto è diffi. L’abbiamo visto a Salisburgo. Siamo concentrati su quello e dobbiamo fare una gara di alto livello. il resto sono dettagli. Per quanto riguarda il ritiro, non sono d’accordo con la società. Ma io faccio l’allenatore e i giocatori fanno i giocatori. Le scelte del club vanno rispettate”

Manolas-Koulibaly: bene assortiti?
“Contate le partite che han giocato insieme e i presi…”

Cosa manca al ?
“La continuità. Abbiamo raggiunto dei livelli molto alti di gioco che non siamo riusciti a mantenere. Purtroppo anche a il livello si è abbassato molto e non abbiamo avuto il controllo della partita”

Momento decisivo…
“Non cambia niente se non sono d’accordo col ritiro. Ho appena sentito il presidente. E comunque è un dettaglio. Noi dobbiamo rimanere concentrati sulla partita e valutare bene quello che abbiamo fatto e dobbiamo fare col Salisburgo”

La classifica di è deludente.
“Se non fossi preoccupato, sarei superficiale. Ma mantengo la mente fredda e la calma per valutare la situazione e cercare di cambiarla. Questa squadra ha fatto vedere delle qualità che poi non è riuscita a mostrare sempre. Per fortuna ora c’è la . Finora l’abbiamo gestita bene e speriamo di continuare a farlo”

Riemerge la fragilità mentale, perchè?
“Non sono uno psicologo, valutare la fragilità mentale non mi viene fa. Io devo valutare la fragilità tecnica e tattica. E alcune volte è venuta fuori…”

Var e
“Siamo in un momento di confusione? Sì, ma non ne voglio più parlare…”

Salisburgo obbligato a far punti
“La nostra impostazione non cambia rispetto all’andata, dove abbiamo cercato di sfruttare la velocità offensiva e di essere compatti difensivamente. Penso che il piano tattico sarà lo stesso anche al ritorno. Il Salisburgo è una squadra che non cambia atteggiamento. Gioca alla stessa maniera contro tutti, con qualità offensiva e intensità”

La ricetta per tornare a vincere
“Dai momenti difficili e complicati si esce tornando a fare le cose semplici con chiarezza, umiltà e sacrificio”

Tra e
“Abbiamo fallito la partita di , ma non è mai fa giocare dopo la . A Ferrara è stata una buona partita, non corroborata dal risulato e non sempre la dea bendata è stata dalla nostra parte con tanti pali. Abbiamo pagato a caro prezzo i match con Cagliari e , Domani però è una storia diversa perché abbiamo una grandissima chance. Da molto tempo il è fuori dagli di e merita di esserci. La squadra è consapevole degli errori fatti e mi aspetto un cambio di rotta. La è una competizione diversa, più corta del . Per questo servono altre valutazioni. Se ci qualifichiamo, avremo centrato un ottimo obiettivo. Poi ne riparleremo a febbraio e tante cose potrebbero cambiare”

Il Salisburgo.
“Ha poca esperienza, ma per intensità e gioco può stare con le migliori d’Europa”

Il mercato: sini e qualità della rosa.
“I giocatori arrivati in estate stanno facendo bene. Non è un problema di sini o qualità. Il problema è che tutta questa qualità va messa in campo e insieme va trovata anche la continuità di rendimento. In certe partite i nostri livelli sono altissimi e il nostro obiettivo è mantenerli così in tutte le gare. So che è impossibile, ma questa discontinuità ci sta facendo perdere terreno in . Domani in cercheremo di chiudere i conti”

Caso
“Ha avuto la reazione giusta. Ha fatto bene. Siamo sulla strada giusta”

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply