ULTIM'ORA

Ancelotti minaccia: “ci fermiano noi!”

koulibaly.ancelotti.napoli.2019.750x450

di Paolo Paoletti - Alla fine Carlo Ancelotti : “se non fermano le partite per gli ululati, lo facciamo noi!”
Ha ragione, questa deve finire. L’ho scritto anche nella cronaca della gara!
Ma Carlo deve anche dirci quanto i presidenti devono pagare per le dichiarazioni come quelle di contro Mazzoleni… “non è imparziale”.
Altrimenti non è credibile!!”!

L’allenatore azzurro spiega il colloquio finale con Mazzoleni al 90′ di -: “Gli ho chiesto il perché dell’espulsione di Koulibaly, di fatto ha determinato il risultato. Il giocatore non era lucidissimo per gli ululati ricevuti, aiamo chiesto tre volte la della partita”.

Poi la … “Quando va sospeso il match? Dopo 3-4-5 annunci? Se no ci fermeremo noi, magari perderemo la partita non lo so. Noi siamo pronti”.

Il tecnico del continua: “Non ho sentito le parole di , di sicuro stasera c’è stato un ambiente particolare con animi agitati. Lo stato d’animo di Kalidou prima del rosso non era dei migliori, lui è uno educato e professionale ma aveva ricevuto ululati per tutta la partita. La soluzione c’è: va sospesa la partita, ci dicano solo ogni quanti annunci allo se no lo faremo noi”.

Sulla gara e le osservazioni sulla formazione: “Ho messo Callejon terzino per cercare di contrase la spinta degli esterni dell’, sapevamo di poter correre qualche rischio ma aiamo impostato una partita offensiva. Nella ripresa aiamo fatto bene, poi siamo rimasti in dieci. Ora pensiamo a mercoledì per chiudere bene l’anno, questa sconfitta non cambia nulla”. deludente: “Ha lavorato molto anche a livello difensivo, perdendo un po’ di lucidità. L’espulsione? Meglio parlarne a mente fredda”.