ULTIM'ORA

E’ ammutinamento, Hamisk fuori. Ci sono rifiuti tossici?

153901561-bd358196-b942-4a0a-bc7f-f4b67bd09a7c-1

di Paolo Paoletti - Il Ritiro? De Laurentis ha ceduto impaurito dalle parole di Maggio…presidente sono qui a dirle che deve fidarsi della squadra anche perchè il gruppo non accetterà di rese in ritiro, torniamo tutti a casa…
d’accordo, è stato incaricato Maggio dell’avviso di ammutinamento. L’ultimo!

Perchè Maggio e non , il capitano?

Marek, figlioccio di DeLa si è rifiutato. Lui come Insigne non si è messo contro la società. Lo spogliatoio resta spaccato: comanda Higuain, con gli altri fedelissimi e Albiol. Con l Gargano che non ama più il cognato e Andujar scelto dagli spagnoli per far fuori Rel. Così come Britos, che ha vinto con l’aiuto del gruppo che conta, la concorrenza di Koulibaly.
Peggio di così non potrebbe essere, salvatutto l’interesse comunque: vincere.
Vincere l’ e rinfacciare tutto a De Laurentis, nella notte di Varsavia.

Il ritiro ha cementato l’accordo tra e Higuain: vinciamo insieme, andiamo via insieme…
Vedremo. R sfritta l’incazzatura degli spagnoli per tirare acqua al suo mulino. In ‘il castigliano’ ha premiato anche i rapporti con l’arbitro. Segno del destino, la fortuna e indispensabile in queste situazioni.

La minaccia ha fruttato il passo indietro del cine-presidente: sarebbe saltato tutto in aria a 48 ore dal Wolfsburg!
Una pazzia che neanche l’arroganza di Aurelio ha sfidato.
Questo è il Napoli, di oggi. Peggio di quello di domani. La folle corsa in campionato è il vero allenamento di questo finale: l’Europa il mastice che tiene ancora tutto insieme.
Molto dipenderà anche dal sorteggio di venerdi, R e Gonzalo sono tranquilli ma sul chi vive. Giovedi sera, occhi aperti e poche chiacchiere. Prevista anche una sconfitta con del centravanti azzurro, sarà il Napoli ad andare avanti.

Poi la del già nemico Sinisa: il ballo troppi interessi…zona Champions, la panchina del Napoli, tanti soldi, il consenso dei giocatori. Attenzione alla trappola, chi perde è fottuto!

ha rifiutato, forte delle ultime prestazioni. Anche lui è sul ite, corre su una corda: chi cade giù?
lo utilizza perchè De Guzman è impresentabile, stop!

I due ‘napoletani’ con Lorenzino si sono fatti vedere con giocate di qualità. Fanno comodo, impossibile scaricarli.
Mertenz invece corre e sta zitto. Ha chiamato tutti a raccolta, davanti al mondo, dopo il primo alla Fiorentina. Risposta esplicita alle accuse di dolce vita del presidente. Basta così, inutile tirare la corda.

Ma c’è un nuovo segreto che sta per esplodere: nessuno vuole più andare a Castelvolturno e il ritiro non centra.
Sarebbero stai ritrovati rifiuti tossici sotto terra ai confini del centro sportivo. Fu così anche durante la costruzione dell’albergo.
Zitti e mosca, chi andrebbe mai andato a dormire laggiù?

da quando lo ha scoperto è fuoribondo, tutti sapevamo nessuno parlava?
E’ uno dei motivi che ha spinto R all’out-out con DeLa?
Sospetti…
Il Centro Sportivo dei Cesaro, vive degli stessi sospetti. E De Laurentis è stato costretto a rivolgersi a De Magistris per capire se una variante può consentire un nuovo insediamento sportivo a Bagnoli, dove i lotti per lo sport sono già stati utilizzati.
Magari usufruendo anche di finanziamenti per il sogno di Bagnoli futura.

Quello del Napoli, invece, e a due facce: le vittorie ritrovate della squadra, i veleni tra spagnoli e presidente.
Come finirà?
La palla è rotonda, Caccamo ripete…e falla girà!