ULTIM'ORA

Altro che record, il Napoli rischia di uscire a Lisbona.

C_29_articolo_1123372_upiImgPrincipaleOriz

di Paolo Jr Paoletti - Doveva essere un turno storico: qualicato dopo 270′. Invece il Besiktas fa il colpaccio al e il Benca centra la sua prima battendo 2-0 la Dinamo a
Si riapre tutto nel girone B: 6 punti, Besiktas 5, Benca 4… e il giocherà in Turchia e le sde chiave.
Era un girone equilto sulla carta e così si sta confermando ma ad un passo dall’obiettivo non si può perdere così come ha perso il , peraltro in casa.

ghesi in vantaggio dopo solo 9 minuti con un rigore trasformato da Salvio e raddoppio nella ripresa grazie al di Cervi.
Dinamo fanalino di coda a quota 1.

Il match dell’Olimpiyi si sblocca così: Goncalo Guedes entra in area e viene steso ingenuamente da Antunes. Rigore. Dal dischetto va Eduardo Salvio che non sbaglia.
La Dinamo reagisce al 25′ quando Derlis Gonzalez, servito da Yarmolenko, non inquadra di un sofo la porta spedendo alto di testa.
I ghesi chiudono gli spazi e il primo tempo avanti 1-0.
Passano 10 minuti nella ripresa e Cervi raddoppia ribadendo in fondo al sacco un primo tentativo respinto.
Ederson salva il risultato in due occasioni e resta inspiegabile la scelta Julio Cesar a . Il giovane portiere delle Aquile respinge prima il tiro ravvito di Yarmolenko e poi la conclusione di Sydorchuk. La Dinamo capisce che è resa.
Il Benca invece col primo successo mette pressione su e Besiktas.