ULTIM'ORA

Allegri vacilla: Klopp? Decidono Siviglia e Bologna.

C_29_articolo_1077996_upiImgPrincipaleOriz

di Antonella Lamole - Non è il caso Dybala, pagato 40 milioni per se in panchina. Una così non l’immaginava nessuno.
Allegri è allo sbando: -13 rispetto allo scorso anno, già 7 subiti quanti nell’intero campionato scorso.
Dopo 6 partite di campionato, solo 5 punti, zona retrocessione: 3 sconfitte, 6 fatti, 7 subiti. Distrutta la squadra degli 4 scudetti!

Tre mesi fa il 6 giugno a Berlino giocava contro il una finale di League. Possibile?
Andrea Agnelli e devono correre ai ripari, azzerare il tutti contro tutti, decidere subito se Allegri è ancora da .
La fiducia sull’allenatore toscano, come per tutti, si basa sui risultati. Sarri e si sono rialzati, il primo battendo appunto la ntus, il secondo distruggendo il Carpi baluardo insormontabile per il . Ora cercano continuità.

Allegri, invece, va a fondo.
Punto primo: la ‘sfortuna’ aleggia su Vinovo. Troppi infortuni impediscono di costruire un nuovo gruppo.
Secondo: la squadra è svogliata, senza più fame e gioco troppo prevedibile.
Allegri è spaesato: mai la stessa formazione e i continui cambi di modulo (3-5-2; 4-3-1-2; 4-3-3) non aiutano i giocatori. La bocciatura di Dybala (32 milioni di euro più 8 di bonus al Palermo) e Cuadrado hanno creato una frattura con .

Allegri chiede pazienza, impèossibile per la ntus: servono gioco, risultati, vittorie. Subito.
Le dichiarazioni “siamo giovani”, “siamo da costruire” o “a Natale saremo in una posizione diversa” è un attacco alla società.

Parole già dette il 25 settembre 2013 (due anni esatti prima della vigilia contro il ) dopo il 3-3 col Bologna. Era allenatore del Milan, fu esonerato a gennaio! Per Clarence . La ntus non può andare avanti così. Decisive il Siviglia in League, mercoledì sera, e il Bologna il 4 ottobre.

Vinovo sfoglia la margherita su Jurgen Klopp e Vincenzo Montella. E c’è Cesare .
Anche Allegri ha ricevuto gli 8 giorni, in cui deve trasformare la lettera di esonero in elogi.