ULTIM'ORA

Allegri: Dybala da Pallone d’Oro, non cambio le 5S.

640x360_C_2_video_687620_videoThumbnail

di Antonella Lamole – - è bella da giocare, importante per entrambe. Due squadre che hanno organici per vincere il campionato. L’ è partita male ma nelle ultime partite ha dimostrato tutto il potenziale. Domani sarà una partita all’altezza delle due squadre”. Allegri presenta la sda contro l’ chiarendo: “Dybala è da Pallone d’ ma prima di tutto vengono gli essi della squadra”.

Marchisio è disponibile?
Claudio sta meglio ma in questo periodo ha avuto qualche contraccolpo. Domani aiamo una bella partita da giocare, importante per entrambe, con due organici per vincere in campionato. L per fortuna sono partiti male ma nelle ultime partite hanno dimostrato tutto il l potenziale. Domani sarà una gara all’altezza del potenziale delle due squadre. Non sarà una rivincita, sono in palio tre punti come contro il Crotone. In questo momento l’ lotta per i primi tre posti, con una società forte e che sembra presente. Il pmo anno sarà la prima o la seconda candidata allo scudetto, senza nulla togliere alla Roma, al Napoli e allo stesso Milan”.”.

Barzagli come sta?
Oggi non si allena, ha ancora la fere. Vediamo come sta domani.

Ancora spazio allo stesso modulo?
La stagione è fatta di momenti, in cui ci sono giocatori che stanno meglio o peggio. Con questo sistema di gioco ci vogliono giocatori con certe caratteristiche. Non so se partiremo così, poi posso anche cambiare.

Sul suo
Il rapporto è ottimo, ho ancora un anno e mezzo di contratto. La priorità è nire bene la stagione, cioè vincere o almeno creare i presupposti per farlo.

Dybala domani gioca. Vi siete parlati dopo la sostituzione?
Ogni giocatore, lui come gli altri, deve capire se a volte l’allenatore deve fare delle scelte. Paulo è tornato da un lungo infortunio e sta crescendo di condizione. E’ un anno importante per lui, dato che quest’anno gli viene chiesto tanto in campo. Ha le qualità per arrivare a vincere il Pallone d’. Per cercare di arrivare in fondo a tutti gli obiettivi bisogna mettere da parte quelli personali, se no non si va da nessuna parte.

Lichtsteiner, ci spiega la sua evoluzione?
C’è stato un po’ di casino in fase di mercato… Lui è un grande protagonista che si è dimostrato all’altezza. Sta facendo bene e solo molto nto. Per le sue caratteristiche è molto importante. Così come Dani Alves, che ha capito il e sarà un valore aggiunto per la restante parte della stagione.

Pjanic se lo aspettava così?
E’ un giocatore straordinario ma a volte mi fa imbestialire quando gioca quelle pallette a 5 metri. Gioca poi in ogni modulo e nel centrocampo a due può avere una migliore gestione della gara. E’ qualcosa di psicologico, perché ora non si rende conto che sta comunque giocando davanti alla difesa.

Sulla partenza di Evra
Ringrazio Evra per quanto ha dato alla squadra e per la sua l’esperienza che ha portato, con cui ha fatto crescere i .

Di fronte Icardi e
Icardi e sono due dei centravanti più forti del mondo. Sarà una bella partita dal valore tecnico molto alto e questo è un bene per il .

Sulla formazione
Non ci saranno stravolgimenti nello schieramento. Farò le scelte in base alla condizione dei giocatori. Non è il sistema di gioco che deve migliorare, ma la ntus, con entusiasmo e voglia di alzare l’asticella. La deve acquisire maggior consapevolezza nei propri mezzi e la voglia di non conservare troppo. Pensavamo che bastava il minimo indispensabile per vincere, invece doiamo aumentare l’intensità e la qualità dei passaggi e nella fase difensiva.