ULTIM'ORA

Allegri contro ADL: In Italia tutto è consentito!

fd7ba817c2be1a8db228e2ac6f30b975

di Antonella Lamole - La Juve frena a Bergamo, ma Allegri va al Max contro .
“Mi girano un po’ le scatole. Banti ha arbitrato bene, ma succedono cose… Fuori si fanno dichiarazioni pesanti di responsabili di società verso arbitri, si parla e si fa i moralizzatori e poi si fa così. Mi arraio anche io, non va bene così. Non è elegante fare allusioni e dichiarazioni”.

L’analisi del pari non serve, le bordate del tecnico, sputtanano le mani avanti del su Mazzoleni. Ma anche le dichiarazioni di Ancelotti sulla diseducazione del calcio no. Se Carlo dice una cosa e ADL il contrario, che è?
“Noi lavoriamo e vogliamo vincere, ci sarà da lavorare duramente per rivincere il campionato. Sono amareggiato, forse non ero abituato a giocare sotto … In tanto non si migliorerà mai nonostante certe belle parole. Io non parlo mai, doiamo educare i . Potrei fare casotto, ma è sbagliato fare questo. In viene concesso e anche oltre. Sabato aiamo vinto una partita senza dire niente, una gara rimasta in equilibrio per cosa? Ditemelo voi…”.

Emerge solo ora il disappunto per il annullato a Douglas Costa…
“Perché aiamo vinto sabato non è che facciamo passare cose fuori dal normale. La pazienza scappa anche a me. In non possiamo migliorare con esempi di un certo tipo. Oggi chiedo scusa al quarto uomo e dispiace. Poi però senti certe cose e piangiamo per , ci vanno in mezzo i bambini eccetera… Però continuiamo così, sbaglierò io”.

Sulla partita. “La squadra ha fatto un buon primo tempo, aiamo preso nell’unica soluzione l. Potevamo andare subito sul 2-0, sapevamo che c’era da battagliare. In 10 siamo stati bravi a rimanere in partita, potevamo vincere nel finale ma è un buon risultato contro una bella squadra”.

Le scelte… “Senza Pjanic serviva piede da dietro e quindi Bonucci. Emre Can ha fatto bene, buon rientro di Khedira. Dispiace perché volevamo vincere anche oggi”.