ULTIM'ORA

Allegri 2017, Pirlo ufficiale a NY: rivoluzione Juve.

allegri.pirlo.juventus.2014.2015.538x358

di Antonella Lamole - Allegri, rinnovo vicino. , in atto!

Max prolunga no al 2017 a 3,5 milioni più bonus, diventando il secondo allenatore più pagato della A dopo Roberto Mancini.
Allegri ha incontrato Andrea e Beppe …fumata bianca.

Messo a posto l’allenatore, mani sulla squadra da rifondare.
Ufciale l’addio di Pirlo il quale casualmente dopo un anno di Allegri ha cambiato aria, migrando in America!!!
Grazie Maestro, il saluto bianconero. Poco!

al Boca, Vidal e Bonucci al Real Madrid possono completare l’opera di trasformazione per affrontare un nuovo ciclo, obiettivo 5° scudetto e !

Dybala, Kedira, Zaza e Rugani sono le prime mosse. L’ex Empoli, insidia già Chiellini. Benatia potrebbe essere il sostituto di Bonucci se dovesse accettare la corte di .

Dipenderà anche dal modulo scelto da Allegri, dopo un anno di avvicinamento tattico.
La difesa cambia: Neto fa riflettere sul futuro di Buffon. pesantissima ma non lontana. Neto assaggerà la maglia di titolare in Coppa Italia, banco di prova per il brasiliano.

Diverso invece per i centrali. Bonucci discute il rinnovo, vuole raddoppiare l’ingaggio che gli darebbe il Real. Dopo il complicato impatto con la Bundes, il marocchino Benatia tornerebbe volentieri in senza rinunciare alla . torna.
Per l’altro centrale, invece, c’è Rugani pronto a rubar maglia a Chiellini, che ha rmato un triennale per chiudere la carriera alla Juve e restare da dirigente. Rugani ha tutte le caratteristiche per conquistarsi un posto da titolare.

Complessa la situazione degli esterni: Lichtsteiner sulla destra è una certezza, non ha ricambi.
Sulla sinistra il rientro di Asamoah cancella Evra destinato a salutare, per nuove giovani alternative.
La Juve è cominciata.