ULTIM'ORA

Sos Italia, Manaus sfollata: Rio Negro su 30 metri, black out stadio!

7179997378_fcb4771fe1_z

di Oscar Piovesan – Piove sul bagnato: alluvioni a Manaus, dove l’ esordirà contro l’Inghilterra il 14 giugno. Il Rio Negro ha sorato i 30 metri inondando il centro. Artur , sindaco della capitale amazzonica, ha decretato lo stato di emergenza. Il meteo è l’ultimo flagello dei brasiliani dopo che le forti pioggie avevano già fatto crollare una parte del tetto dell’aero.

Il livello del ume dovrebbe innalzarsi ancora 30 centimetri nelle pme ore, aggravando ulteriormente la situazione.
I quartieri più colpiti sono Educandos, Sao Raimundo, Bariri, Sao Jorge e Presidente Vargas. Il Comune ha sfollato le famiglie: costruite passarelle metalliche per l’accesso alle aree commerciali del centro di Manaus.

La piena del Rio Negro è l’ultimo ostacolo allo sviluppo della città per la . La scelta di Manaus, sede Mondiale, fu criticata da più parti, proprio per l’instabilità del ca e per il caldo particolarmente umido, tenuto dai giocatori.

l’sos da Manaus arriva da ANEEL, l’ente brasiliano per l’energia elettrica: ha rivelato che L’Arena Amazonia è tra gli a rischio black out per i “signicativi ritardi registrati nelle opere per la fornitura di energia elettrica”.