ULTIM'ORA

Aggrediti Higuain e Andujar: chi va per questi mari…

Napoli's Higuain reacts after missing his penalty kick against Lazio in their Serie A soccer match at the San Paolo stadium in Naples,

di Nino Campa - Grave episodio a dopo l’incontro di campionato contro la Lazio. Mariano Andujar e Gonzalo sarebbero stati aggrediti da una quindicina di che si sono avvicinati alle auto sferrando pugni e calci. Il Corriere dello spiega: tornando verso casa, all’incrocio tra via Terracina e via Claudio, all’altezza dei semafori un taxi con su , il fratello e la madre e l’auto di Andujar subito dietro sono state accerchiate da una quindicina di persone che hanno fatto danni al parabrezza dell’automobile di Andujar. Sono stati attimi di terrore, poi il tassista di ha ingranato la prima ed è ripartito. Per fortuna non ci sono state conseguenze siche”.
Il fatto è successo lunedì sera dopo la cena offerta da De Laurentis per salutare Rafa Benitez… all’uscita Andujar viene aggredito da alcuni violenti poi minacce anche a . I calciatori scossi si sono diretti verso casa, poi hanno lasciato la città per tornare in Argentina.

di Paolo Paoletti – COMMENTO. Inaccettabile ma ovvio. L’aggressione ai calciatori del è la resa dei conti di una stagione fallimentare, dove tutti sono sfuggiti dalle responsabilità. In primis De Lsurentis che avrebbe dovuto fare da scudo a tutti, attirando e fronteggiando le ire dei .
Benitez ha lasciato seppur da lontano con una lettera di complimenti e auguri alla città e ai napoletani. A metà rufnata, a metà scontata perchè a , tutti quelli del calcio sono stati trattati benissimo. Troppo bene, innescando un rapporto dare-avere spesso tradito dai risultati.
Nel caso di la giccoa che ha fatto traboccare il vaso è stato il calcio di rigore fallito contro la Lazio nello spareggio Champions.
Ma da mesi i napoletani brontolavano per la vita notturna e le abitudini sudamericane del centravanti.
Quando ad una vita troppo libera, si abbinano prestazioni non all’altezza bisogna immaginarne le conseguenze che non vanno mai giusticate.

Il peggio è che ha fallito tutte i grandi momenti azzurri: Bilbao, la seminale di Coppa , , la Juve a – sostituito per la prima volta per scelta tecnica – l’ultima al , in cui nonostante la doppietta, ha fallito il momento clou della gara, costata la scontta!

E’ bene, ma non scontato che cambi aria. De Laurentis lo lascia andare senza pretendere plusvalenze e amen!
Chi va per questi mari, questi pesci piglia…