ULTIM'ORA

ADL teme Sarri e lo attacca: non ha mai vinto niente!

Sarri-DeLaurentiis-600x343

di Paolo Paoletti - Stavolta usa l’Equipe… “con Sarri non abbiamo vinto nulla!”
Ma che bella scoperta… attacca ancora Maurizio Sarri proprio sul motivo per cui l’ex tecnico ha deciso di andare via.
Sarri già a gennaio aveva chiesto top player per provare la volata con la Juve, convinto di aver tirato fuori il possibile dalla rosa a disposizione!
Adesso alla vigilia di -, esordio al che si annuncia una polveriera proprio contro il cinepresidente, ADL iniste: “Della scorsa stagione resta sì il piacere di aver giocato molto bene ma poi resta anche l’amarezza di non aver vinto nulla. A Sarri noi abbiamo dato , ma non abbiamo vinto nulla negli tre anni”.

Omette di dire che le colpe delle ‘mani vuote’ sono sopra sue, il suo con Sarri ha fatto ‘occhi pieni e mani vuote….’. Per vincere servono grandi giocatori, quelli che Sarri, come Benitez e Mazzarri hanno chiesto invano!

‘Strano’ che continui ad avere al centro dei suoi pensieri Maurizio Sarri, oggi allenatore del Chelsea.
In una intervista a ‘L’Equipe’, si è lasciato andare a nuove delegittimazioni per l’ex tecnico, invece ancora amatissimo dai .

E dovrebbe spiegare perchè lui, il padrone, è fortemente contestato dalle , mentre Maurizio abbia lasciato un segno profondo nei napoletani.
Paura ed invidia che qualche settimana fa avevano spinto ADL a definire Sarri addirittura ‘maleducato’…
“Ormai pensava a se stesso o forse cercava una pensione d’. E’ stato maleducato”.

Le ripetute provocazioni non hanno mai fatto innervosire Sarri che ha preferito rispondere con ironia al cinepresidente del .
“Forse gli manco” aveva detto tempo fa, anche se nei giorni scorsi ha blicamente dichiarato che non parlerà mai più del suo vecchio presidente.

Intanto Sarri ha già conquistato tutti alla guida del Chelsea.
Ed a Joe.co.uk non è passato inosservato il suo lato da fumatore incallito, tanto che si sono divertiti in una stima:
in media l’ex fuma 80 sigarette al giorno, una ogni 12 minuti, per un totale di 29mila sigarette l’anno, 22 durante la stagione.
Gli inglesi hanno fatto anche i conti: Sarri avrebbe speso circa 400mila euro in sigarette, appena 2 settimane di stipendio di Hazard!