ULTIM'ORA

ADL straparla: non trova un portiere, bluffa sullo stadio!

imgres

di Paolo Paoletti - Ma quanto parla De Laurentis… spesso a sproposito!
Anche nella prima giornata di pre-ritiro non ha mancato dichiarazioni senza senso o provocatorie. E neanche una parola su Maradona!!!

ADL dice: “Sto cercando da mesi un’alternativa a Reina ma non riesco a trovarla. Sarei felice se restasse a vita e mi piaceree che si essasse di giovanili, che sperimentasse le sue capacità di allenatore. Caro Reina, dici sempre che ami Napoli. Allora lavora con me per fare grande il Napoli e trovare un altro portiere, uno che non se la fa sotto in Champions”.

COMMENTO. Basta con questi ricatti, De Laurentis prova sempre a mettere i tifosi contro chi non è d’accordo con lui ed ha una testa per pensare e decidere. Quando conviene a lui, il calcio è uno show ; quando c’è da pagare tutti dovreero inchinarsi all’amore per il Napoli e lavorare quasi gratis o alle sue condizioni.
Ammettere di non essere riuscito a trovare un sostituto di Rejna è il della direzione sportiva, una dichiarazione di insufcienza della società, sopratutto una bugia,legata alle richieste per Leto e altri portieri di spessore. Se Donnarumma 50 milioni, guriamoci se De Laurentis cerca un portiere di livello!!!

Ancora su Reina: “Al preliminare giocherà Pepe, tutta la vita! Non so se sicamente, però, sia pronto per giocare oltre 40 partite all’anno. Lo incontrerò, comunque, a Dimaro”.

COMMENTO. Pepe in Champions? Ridicolo che giochi titolare proprio la partita che può segnare la stagione. Rischiare Pepe in una gara così delicata è una boccitura per tutto il lavoro di Giuntoli e Sarri. Perchè non ha mai giocato, dietro nelle gerarchie anche a Rafael?

Scuse… “Leno del Bayer Leverkusen? Ci piace, ma Giuntoli mi ha spiegato che ha una modalità di gioco che all’inizio potree farci perdere qualcosa. Gli ho risposto che noi giochiamo così tanto all’attacco, che non doiamo preoccuparci della difesa. Ounas? Mi ha telefonato il professor Mariani, mi ha detto che è tutto a posto. E’ un giovane dalle belle speranze. rmeremo i contratti in hotel e poi partirà verso il Trentino”.

COMMENTO. Stiamo freschi se un presidente “faccio tutto mi…”, non sa neanche come gioca un portiere conosciuto in tutto il mondo. In uno dei campionati più difcili e ambiti del mondo!

Calciomercato molle… “Al Napoli non manca nulla, anzi siamo in esubero. Aiamo trattenuto tutti i big, respingendo richieste per Koulibaly, Mertens, Strinic, Jorginho. Con parecchi sacrici, visto che soffriamo a competere con i fatturati di Juve, , Milan. All’epoca di Mazzarri il costo del lavoro era di 40 milioni l’anno, oggi è di 100. E poi doiamo riuscire a non cambiare le squadre per non ricominciare sempre da zero. Doiamo ancora far esplodere gente come Rog e non creare malumori, con i bravi che chiedono di poter partire. Visto che aiamo investito sui giovani doiamo farli emergere e stiamo a posto almeno per 4-5 anni”.

COMMENTO. Come sempre i prima di tutto! Se non sale il costo del lavoro – ovvero gli stipendi dei calciatori – non si può vincere mai niente. Quindi il secondo posto di Mazzarri seppur a distanza siderale dalla , molto di più di quello di Sarri. Non per questo Mazzarri decise di andarsene, come Sarri farà a giugno prossimo. Magari anche se vince lo scudetto!

Ecco la parola magica: scudetto… “Rassicuro i tifosi del Napoli: il più grosso investimento è la conferma di Sarri. Lo scudetto? Prima o poi doiamo vincerlo, meglio prima che poi. Tutti doiamo fare uno sforzo perché sia così, dall’allenatore ai media. Occhi aperti verso chi non ce lo vuole far vincere. C’è sempre qualche malevolo, che per invidia non vuole farcelo vincere”.

COMMENTO. Quello che comincia è il 13 anni di De Laurentis, che ha avuto la fortuna di ripartire dalla C ma senza 1 euro di debiti. Ferlaino ne impiegò 18 per il primo Scudetto storico. Tutto ciò che è venuto e verrà dopo, non avrà mai lo stesso sapore e lo stesso valore! E’ cominciato il conto alla rovescia della stagione decisiva, anche perchè tra 2 anni le milanesi sanato tornate. I malevoli? Invenzioni di De Laurentis per pararsi le chiappe e smetta di dire cosa devono fare i media! Pensasse a cosa deve fare lui e non fa!!!

Al proposito, chiude con i -im sullo stadio…
“Spero di averlo tra quattro anni. Con la bonica di Bagnoli che dovree partire a dicembre e durare 16-24 mesi, se i politici saranno ancora d’accordo ad assegnarmi degli eti, costruirò la città del Napoli. Quindici campi di calcio, un paio a disposizione dei meno aienti, uno stadio stramoderno e tecnologico”.

COMMENTO. Basta con le bufale, false promesse, arroganti provocazioni.
Compri gli eti a Bagnoli, se glieli danno, e dimostri cosa sa fare, pagando TUTTI gli oneri di urbanizzazione per i cittadini!!!