ULTIM'ORA

ADL: alza la posta per Koulibaly, ad Hamsik no sconti.

Koulibaly-e-Sarri

di Nino Campa - De Laurentis, ospite del convegno ‘Generazione Var’ dell’Università degli Studi di a Monte Santangelo, ha parlato di , tornando chissà perchè indietro nel tempo su Koulibaly.
E ormai noto che se Sarri dovesse veramente chiudere col , il nodo è la clausola di 8mln, sono due i nomi che ha già fatto: Higuaion ed appunto Koulibaly.
E ADL? Preso sotto assedio di Abramovich De Laurentis alza la posta è ricorda la trattativa con per il difensore…
“Io non dimenticherò mai quando mi fece la corte per Koulibaly, arrivando no a 58mln col . Gli dissi ma che ci faccio con 58mln, il denaro è un mezzo, non un ne, il ne è Koulibaly. Io mi preoccupo di quello che sarà anche il tra 3-5 anni, Ancelotti ha un triennale, ma può rese dieci anni o meno, ma io non devo mai rese col cerino in mano perché rappresento 38mln di nel mondo. Mi muoverò sempre con la mano di chi non si fa prendere dall’entusiasmo”.
Poi il di Hamsik: “Ci siamo visti e gli ho detto: Dove vai? Questa è casa tua. Poi se vuole andare via io non faccio sconti, ma per rispetto ai . ? Lui è un simbolo dell’essere napoletano e a volte si dimentica come sia dif per i napoletani giocare a ”.